Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

“Turismo ed enogastronomia, gli scenari futuri”, il forum di Mattina 9

Lo chef Pasquale Palamaro e l’imprenditore e Consigliere di Amministrazione Gambero Rosso Ottorino Mattera hanno acceso i fari sulla ripartenza dell’isola di Ischia

Far ripartire il turismo all’insegna della sicurezza ma anche della bontà. Questo il tema discusso nel corso del forum di Mattina 9 discusso da Alessandro Amitrano, Segretario Ufficio di Presidenza Camera dei Deputati, Vincenzo Schiavo, Presidente Confesercenti Campania, Ottorino Mattera, Imprenditore e Consigliere di Amministrazione Gambero Rosso, Pasquale Palamaro, Chef Stellato Ristorante Indaco, Gianni Vanacore, Chef stellato Rossellini’s Ristorante – Ravello, Italy, Raffaele Bonanni, Docente di Diritto del Lavoro, Luigi Lionetti, Chef Stellato Le Monzù Ristorante Capri, Angelo Pagano, Imprenditore Vinicolo Fattoria Pagano, Enzo Agliardi, Giornalista Economico.

A puntare il faro sull’isola di Ischia sono stati lo chef stellato Pasquale Palamaro e l’imprenditore e Consigliere di Amministrazione di Gambero Rosso, Ottorino Mattera. «Tutti abbiamo ripensato alla nostra offerta», ha spiegato lo chef del Ristorante Indaco sottolineando come sempre più punta «al kilometro 0». «La mia visione della ristorazione – ha detto Palamaro – vede il mio territorio, ovvero l’isola di Ischia, al centro del piatto». E così lo chef punto sulla «Tracciabilità del prodotto e sulla tipicità dello stesso. Se prima mi piaceva spaziare con ingredienti di tutto il mondo, adesso punto a far conoscere il mio territorio». Da sempre i turisti che arrivano sull’isola non cercano solo mare e sole. Cresce sempre di più, infatti, la passione per il turismo enogastronomico. Prima della pandemia oltre l’80% una volta l’anno sceglieva gite, viaggi alla ricerca del buon cibo, dei prodotti di qualità. I turisti, quindi, non cercano solo mare e bei luoghi, ma hanno anche l’obiettivo di sondare non solo i luoghi e piatti del cuore ma anche la consapevolezza del proprio benessere dietro il piacere del buon cibo che cerchiamo in giro per il mondo. Il Covid sta facendo cambiare gli scenari anche del turismo.

E Ischia non è da meno. Uno degli aspetti più curiosi dell’isola d’Ischia è che, nonostante sia una località balneare famosa in tutto il mondo, esprime una gastronomia prevalentemente di terra. L’agricoltura, non la pesca, è stata per secoli l’economia principale dell’isola ed è solo grazie alla fertilità del suolo vulcanico che gli ischitani hanno potuto contare su una valida alternativa di vita rispetto ai pericoli e alle insidie proprie dell’andar per mare. Il risultato è che il coniglio è l’animale tradizionalmente più allevato nei poderi ischitani e la vite la coltivazione più praticata. Ciò non vuol dire che a Ischia non si peschi e si mangi dell’ottimo pesce, di sicuro però si può contare su una valida alternativa di terra che esprime l’autentica vocazione del territorio. Coniglio, prodotti della terra, pesce fresco fanno ormai parte del menù di tanti ottimi ristoranti dell’isola che vanta tre chef stellati, una ex stella tornata di recente in servizio e tanti giovani cuochi emergenti: luoghi del gusto tali da attirare turisti che arrivano anche giusto per una buona mangiata. «Per la prima volta – ha spiegato Ottorino Mattera – cambierà la geografia turistica della nostra Nazione. I turisti stranieri che fino ad oggi andavano prevalentemente al nord d’Italia, quest’anno saranno un po’ più presenti al Sud. E di questo ne dobbiamo tenere conto alla vigilia dell’avvio della stagione turistica. Anche dal punto di vista enogastronomico». Uno degli effetti della pandemia da Covid sarà anche la presenza in modo prevalente di un turismo regionale o comunque di prossimità. Ma un punto sono d’accordo tutti «Sarà il turismo – ha sottolineato Ottorino Mattera – il fattore che darà il via alla ripresa dell’Italia nel post pandemia. Il turismo è il petrolio dell’Italia ed in particolare del Sud e da qui bisogna ripartire».

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x