Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Turismo natalizio, Ischia promossa con riserva

di Francesco Ferrandino

ISCHIA. Ischia promossa con riserva. È questo il responso che emerge dalle opinioni degli addetti ai lavori dopo l’Epifania. L’isola conferma il buon momento dal punto di vista delle presenze turistiche: non c’è stato il sold out, ma il bilancio è in attivo. Le conferme, tuttavia, arrivano anche dal lato negativo: se sul fronte degli eventi natalizi si sono registrate iniziative che hanno incontrato larghi consensi tra residenti e visitatori, resta sostanzialmente irrisolto il problema del mancato coordinamento tra le amministrazioni locali, oltre all’insufficiente comunicazione e promozione delle iniziative allestite. In sostanza, è necessaria una migliore collaborazione non soltanto tra le amministrazioni, ma anche una efficace strategia affinché venga migliorata anche la comunicazione interna (tra Comuni e imprenditori) e quella esterna (diretta a promuovere le iniziative sull’isola nel suo insieme). E che queste non siano solo parole lo dimostra il progetto che l’associazione degli albergatori ha presentato: una “cabina di regia” unica per il turismo isolano, in sinergia con altre associazioni categoria, per superare l’ormai cronica mancanza di armonizzazione tra le iniziative messe in piedi dai vari Comuni. Ben vengano gli eventi, che quest’anno sono stati allestiti in buon numero e che hanno raccolto molti consensi, ma che si evitino almeno le inutili sovrapposizioni, e soprattutto che tutti siano in grado di conoscere per tempo il cartellone. Sono questi i presupposti che possono contribuire a fare del periodo natalizio una solida base per la tanto dibattuta destagionalizzazione turistica a Ischia, finora nei fatti mai raggiunta.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x