Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Turismo, prorogato il bonus fiscale: nuove risorse dal governo

La manovra 2018 proroga il bonus fiscale del 65% per la riqualificazione delle strutture ricettive, stanziando 15 milioni per il 2020, 30 milioni per il 2021 e 15 milioni per il 2022. Si allarga anche l’attuale platea dei destinatari, aggiungendo ad alberghi e agriturismi anche i campeggi, mentre resta confermata l’aliquota al 65% e la lista delle spese agevolabili. Quanto alle modalità attuative, un provvedimento del Ministero dei Beni culturali e del turismo aggiornerà la disciplina del Tax credit, che viene riconosciuto in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze nei limiti delle risorse annualmente disponibili. Quest’anno il termine per la compilazione della domanda relativa al periodo d’imposta 2016 è stato fissato al 6 febbraio, con click day dalle 10 del 7 febbraio alle 16 dell’8 febbraio 2017. A fronte di circa 107 milioni richiesti, le risorse disponibili si limitavano a 50 milioni di euro, lasciando insoddisfatta metà della domanda. Da qui la necessità di prorogare e rifinanziare lo strumento, particolarmente richiesto soprattutto dalle imprese turistiche del Nord Italia.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x