ARCHIVIO 5

Tutti i numeri del Vinitaly (box n.2 – foto Vinitaly50)

di Malinda Sassu
Un Vinitaly dai grandi numeri, l’edizione numero 50 tenutasi a Verona dal 9 al 12 aprile, la prima rassegna per superficie con più di 4.100 espositori da oltre 30 paesi e un chiaro obiettivo: quello di offrire il wine business in Fiera e il wine festival in città. E Verona, capitale del vino, ha mantenuto le sue promesse: in crescita buyers e affari con 130mila operatori professionali, dei quali 50mila stranieri provenienti da 140 nazioni e 28mila top buyers accreditati. Quattro giorni di fiera che hanno visto superare il record di 100mila metri quadrati espositivi e, nella Top Ten dei compratori esteri, in crescita Stati Uniti, Germania e Regno Unito mentre 29mila wine lovers, appassionati e tanti giovani si sono, invece, riversati nelle piazze del centro storico di Verona nel fuori salone “Vinitaly and the City”, il format tutto dedicato a degustazioni, spettacoli ed eventi culturali. Nei vari stand, 300 appuntamenti tra convegni, seminari, incontri di formazione sul mondo del vino e 2.357 i giornalisti accrediti da 47 nazioni che hanno seguito la manifestazione. «L’obiettivo era quello di dare un segnale chiaro alle aziende espositrici e ai visitatori, per fare in modo che la 50ª edizione di Vinitalyfosse quella che proiettava la rassegna nei prossimi cinquant’anni – commenta il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese – L’aver saputo mantenere la parola data e creare un format che ha soddisfatto in pieno le attese, con una edizione di Vinitaly and the City dai grandi numeri, è motivo di orgoglio e di impegno per migliorare ulteriormente il prossimo anno». La 51ª edizione di Vinitaly è in programma dal 9 al 12 aprile 2017.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close