ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Tutti pazzi per l’amaro Piperna. E da quest’anno si aggiunge Brivido d’Ischia

Mettete da parte il tradizionale limoncello e il classico rucolino, nel mondo degli amari a Ischia, da alcuini anni, c’è una novità e arriva direttamente dal comune di Serrara Fontana.  E’ l’amaro alla Piperna creato da Peppino Di Massa. Davvero una bella intuizione quella di raccogliere la Piperna, un’erba che cresce rigogliosa sulla nostra isola e crearne una novità in fatto di amari.
Essendo la piperna un prodotto unico ed originale la ricetta viene gelosamente custodita; essa richiede una lavorazione particolarmente complessa, difficile da riprodurre in casa. Tra gli ingredienti, oltre naturalmente alla Piperna, troviamo alcool puro, acqua, zucchero e un ingrediente segreto che Peppino proprio non ci ha voluto svelare. Il suo inventore lo presenta come un elisir di lunga vita.

Sono tante le proprietà benefiche di quest’erba, prima tra tutte è che stimola l’appetito, ma facilita la digestione, disinfetta, combatte i parassiti intestinali, aumenta le difese immunitarie e addirittura calma la tosse e le infezioni del sistema respiratorio. Chi lo ha assaggiato assicura che si tratta di una vera bontà soprattutto bevuto in bicchieri freddi. Con la Piperna gli isolani avevano ben pensato di condirci il coniglio un’usanza che trova spazio soprattutto a Fontana ma mai nessuno aveva pensato di realizzare un alcolico fine pasto.

E da qualche anno Peppino ha anche realizzato il “Piperna store” proprio nella piazza principale di Fontana.

«E’ un piccolo negozio dove, oltre alla Piperna è possibile trovare souvenirs originali, ceramiche artistiche, una selezione di dolciumi, confetture, miele, biscotti e una vasta scelta di Liquori a marchio Scapriccio come creme di Melone, Limone, Pistacchio, l’ Elisir del Monte Epomeo, il Brivido D’Ischia» spiega il patrone Peppino di Massa.

«Due i nostri punti vendita dove poter assaggiare gli amari alla Piperna, Rucola, Elisir e ‘new entry’ Brivido d’Ischia servito ghiacciato e ottimo con l’aggiunta di prosecco», spiega Peppino Di Massa.

Ads

«Sono passati 8 anni dal giorno in cui vendemmo la prima bottiglia, oggi è una grande soddisfazione ricevere numerosi attestati di stima e riconoscimento dai viaggiatori e turisti provenienti da ogni parte del mondo. – continua Peppino – Inoltre abbiamo attivato anche uno shop on line su www.scapriccio.it dove è possibile acquistare comodamente da casa e ricevere le nostre specialità ischitane».

Ads

Tra Ceramiche e Bomboniere, da questo anno abbiamo inaugurato nel punto vendita “Scapriccio Più” nella frazione di Panza, nel comune di Forio un angolo dedicato ai prodotti Tipici Ischitani.

Francesco DI Meglio

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex