CULTURA & SOCIETA'

Ugo Oliviero in visita al Rotary Procida e Isola Verde

Domenica scorsa l’incontro nella cornice dell’Hotel Hermitage con il governatore distrettuale: i saluti portati da Marco Bottiglieri con un sentito discorso

Domenica 1 Ottobre presso l’Hotel Hermitage di Ischia c’è stata una visita del governatore distrettuale Ugo Oliviero al ai Club Rotary Isola di  Procida ed Club Rotary Ischia Isola Verde. A portare i saluti il presidente Rotary Club Isola Verde Marco Bottiglieri con questo discorso: “Gentile Governatore, Assistente del Governatore, caro Salvatore Iovieno PDG e nostro socio onorario, cari soci del Rotary Club Isola di Procida, cari amici tutti . Nel darvi il benvenuto desidero ringraziare innanzitutto il nostro amico Ugo per la sua presenza quest’oggi. La visita del Governatore è nell’anno Rotariano il momento più significativo della vita del Club . È un incontro esclusivamente rotariano, dove il Club accoglie la massima espressione distrettuale per far sì che si renda conto della qualità, delle peculiarità e delle aspirazioni del Club. È l’impegno più solenne ed importante, non solo per l’ufficialità e per la formalità della manifestazione, ma anche perché rinnova e deve rinnovare un patto, deve suggellare un incontro umano e profondo, una comunione di intenti al di sopra delle cose, esaltando l’amicizia insieme al rispetto e alla solidarietà. Caro Ugo noi siamo lieti di accoglierti con il garbo ed il rispetto che ha contraddistinto il nostro Club dalla sua nascita. Che ha contraddistinto i Presidenti che mi hanno preceduto, verso i Governatori che ti hanno preceduto. Governatore, il nostro Club ha iniziato con la mia presidenza il suo terzo anno di vita, anni bellissimi, intensi e condotti con onore e con spirito rotariano da ogni socio, permettimi di affermare senza falsa modestia che questo Club ha mostrato da subito la propria maturità rispetto a quelli che sono i principi del Rotary, aderendo ai Service Internazionali, Distrettuali, e portando contemporaneamente avanti quelli più radicati nel nostro territorio, che rimane comunque è sempre il punto di partenza e di arrivo”. 

Poi Bottiglieri ha proseguito: “Il nostro Club si è contraddistinto, anche nel Distretto, oltre che per la precisione negli adempimenti fiscali e di contribuzione volontaria, anche per essere stato sempre pronto ad ogni invito di collaborazione distrettuale. La visita di oggi al nostro Club coincide anche con la visita agli amici del Rotary Club di Procida, con i quali, grazie anche al lavoro del nostro socio Danilo Borsò, loro assistente di Club lo scorso anno, si è instaurata una bella armonia di amicizia ed una grande collaborazione progettuale nel service. Gli obiettivi principali che ci proponiamo durante quest’anno, sono quelli indicati dalle tradizionali vie d’azione rotariana . Primo : ci impegneremo per il mantenimento e l’espansione dell’effettivo, perché il nostro Club ha bisogno ancora di rafforzarsi e di espandersi, non a tutti i costi, ma individuando persone di buona volontà, emergenti, con propensioni allo spirito del servire. Perciò cureremo l’affiatamento dei soci e delle loro famiglie, con conviviali, caminetti ed anche feste a tema, utili a creare amalgama, utili a far venir fuori l’unione della famiglia rotariana, utili a creare speranza nel mondo . Secondo : realizzeremo dei progetti che affrontino i bisogni sia della comunità locale , sia di quella internazionale. Faccio velocemente riferimento al progetto sulla tutela del territorio marino, ed al progetto ormai consolidato è realizzato in collaborazione con il Club Salerno Duomo, per debellare la Polio e per portare acqua ai bambini De El Paraiso in Honduras. Terzo, ma non ultimo: stimoleremo la partecipazione di tutti i soci ai principali eventi di formazione in ambito distrettuale al fine di poter contare su Soci capaci di poter servire a livello di Club ed oltre, ed anche di Soci a cui nulla potrà essere precluso, almeno per esperienza accumulata. Governatore grazie per la tua visita, ti auguro un proficuo anno Rotariano, per il Distretto e per ogni Club, nessuno escluso, appartenete ad esso. Grazie per la partecipazione ed attenzione e buon Rotary a tutti”

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex