ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Un anno di reclusione al serrarese che danneggiava le macchine

NAPOLI – E’ stato condannato a un anno di reclusione il cinquantenne serrarese I.V., arrestato ieri dai carabinieri della Stazione di Barano con l’accusa di danneggiamento, colto in flagrante mentre stava forando le ruote di una macchina parcheggiata all’esterno di Villa Mercede a Serrara Fontana. Il giudice monocratico del Tribunale di Napoli ha riconosciuto in pieno la bontà dell’attività investigativa dei militari guidati dal cap. Andrea Centrella, al punto che la condanna riguarda anche tredici diversi ed analoghi episodi di danneggiamenti ad autovetture perpetrati in zona.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button