Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Un calcio alla leucemia nel ricordo di Franco Manna

La generosità supera qualsiasi cosa, anche la morte. E l’altruismo era una delle tante qualità di Franco Manna, il noto rappresentante foriano scomparso meno di un mese fa a causa di un improvviso male. Nonostante la sofferenza patita negli ultimi mesi, la bontà di Franco è stata più forte di tutto. Quando era ricoverato in ospedale, aveva confidato a parenti e amici che avrebbe voluto dare un contributo alla ricerca contro la leucemia, che lo scorso 1° luglio se l’è portato via. Il desiderio di Franco, ad alcune settimane dalla sua scomparsa, è stato esaudito. A darne l’annuncio su Facebook è stata sua figlia Anna, che con un breve post ha ringraziato tutti coloro che, durante le esequie del padre, hanno aperto il proprio cuore e aiutato la ricerca. “A nome di tutta la nostra famiglia – scrive Anna – vi ringraziamo per l’amore, la stima e l’affetto che avete mostrato a noi, ma soprattutto a Lui che lascia un vuoto e un dolore immensi. E grazie per la vostra generosità: con le offerte raccolte durante il funerale abbiamo donato all’Ail 1000 euro, papà ci teneva tanto ad aiutare questa associazione. Il trigesimo sarà il 1° agosto alle ore 19 presso la chiesa di san Francesco da Paola a Forio”.

Francesco Castaldi

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x