CRONACA

Un “esercito” di ricorsi contro i tributi, Forio corre ai ripari

Varata una determina dirigenziale con la quale si stabilisce di resistere in giudizio nei confronti di decine tra cittadini e aziende ubicate nel Comune del Torrione

Con una determina del responsabile di settore finanziario, Vincenzo Rando, il Comune di Forio ha disposto l’autorizzazione a resistere in giudizio contro i ricorsi proposti da un “esercito” di contribuenti avverso avvisi di accertamento e cartelle di pagamento relative a tributi comunali. Nel mirino finiscono una serie di ricorsi presentati nel periodo compreso tra ottobre e dicembre dello scorso anno solare. I pagamenti in questioni riguardano la TARSU e l’ICI e i cittadini hanno proposto ricorso innanzi alle Commissioni Tributarie Provinciale e Regionale.

La determina contiene anche l’elenco dei ricorrenti che sono i seguenti: Giacomo Polito, Alessia Mancone, Maria Luisa Iacono, Leonardo Impagliazzo, Carrube Immobiliare, Patrizia Mazzola, Hotel La Ginestra sas, Francesco Savio, Francesco Savio, Hotel La Ginestra sas, Maria De Lella, Maria Teresa Castaldi, Michele Iacono, Arciconfraternita Santa Maria Visitapoveri, Nicola Miragliuolo, Libera Miragliuolo, Angela Miragliuolo, Gisella Miragliuolo, Francesca Sodano, Maria Menditto, Margherita Sodano, Francesca Sodano, Giuseppina Sodano, Elvira Serpico, Wanda Russo, Rosa Verde, Hotel La Ginestra sas. L’atto votato da Rando prevede che lo stesso dirigente, laddove lo ritenga necessario, possa nominare professionisti esterni per difendere l’ente in maniera opportuna e adeguata.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close