Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

«Un piccolo gesto per dire grazie ai nostri “angeli”», parla Elena Leonessa

L’iniziativa del gruppo Leohotels – che ha donato dieci soggiorni gratuiti al personale dell’ASL Napoli 2 Nord - raccontata dalla presidente della Fondazione: «Spero che ci possano seguire altri imprenditori isolani. Sarebbe un modo carino per esprimere la nostra gratitudine ed anche una buona pubblicità per l’isola di Ischia»

Il gruppo LeoHotels ha offerto dieci soggiorni gratuiti ad altrettanti operatori sanitari dell’Asl Napoli 2 Nord impegnati in prima linea nel periodo Covid. A parlare a Il Golfo dell’iniziativa è Elena Leonessa, avvocato, vicepresidente di FederTerme e presidente dell’omonima Fondazione nata con lo scopo di onorare la memoria di Salvatore Leonessa. La Fondazione lo scorso anno ha donato all’Ospedale Rizzoli elettrobisturi per l’endoscopia necessario per completare in maniera ottimale l’iter diagnostico dello screening per il carcinoma del colon-retto. Quest’anno invece, è scesa in campo mettendo a disposizione delle borse di studio per formare giovani ischitani nel mondo della ristorazione d’eccellenza.

Com’è nata l’iniziativa di offrire 10 soggiorni gratuiti presso il proprio Hotel Continental Terme al personale dell’ASL Napoli 2 Nord impegnato nelle attività di contrasto al COVID19?

«Il nostro è un piccolo segno di riconoscenza. Abbiamo pensato di ‘ricambiare’ per tutto il lavoro che è stato fatto nel corso della pandemia da parte di tutti i dipendenti del comparto sanità. In pratica l’iniziativa non è rivolta solo ai medici, ma anche agli infermieri, operatori socio sanitari ed amministrativi del comparto sanità. Non dimentichiamo che durante il primo lockdown di marzo 2020 tutti eravamo chiusi in casa spaventati, ma comunque comodamente a casa, gli operatori della sanità hanno combattuto in prima linea per tutti noi. Da qui l’idea di ‘dire un grazie’ simbolicamente a tutti loro».

In che cosa consiste l’iniziativa?

«Il Gruppo LeoHotels – cui fanno capo gli hotel Moresco, Continental Terme, Continental Mare, Excelsior Belvedere – ha offerto 10 soggiorni gratuiti presso il proprio Hotel Continental Terme al personale dell’ASL Napoli 2 Nord impegnato nelle attività di contrasto al COVID19. L’omaggio – relativo a un soggiorno di due notti per due persone, con servizio di prima colazione incluso – sarà fruibile in base alle disponibilità comunicate dalla Direzione dell’Hotel. E non è tutto, perché in segno di riconoscenza a tutto il personale medico e paramedico che tanti sacrifici ha fatto in questo periodo di pandemia da Covid, abbiamo deciso di offrire uno sconto del 20% su tutti i soggiorni per la stagione estiva (ad esclusione del periodo intercorrente dal 6 al 22 agosto) presso l’Hotel Continental Terme a tutto il personale sanitario del Servizio Sanitario Nazionale impegnato nel contrasto al COVID19».

Ads

Ottimismo sulla nuova stagione estiva: «Appena Ischia è stata dichiarata Covid free abbiamo avuto davvero tante richieste. Siamo solo a giugno e la stagione è ancora lunga. Una stagione all’insegna della voglia di normalità. Tutti vogliamo tornare a vivere mettendoci alle spalle il Covid»

Ads

Un gesto simbolico che significa davvero tanto

«Sì. E speriamo che ci siano altri imprenditori che possano donare una cena, un soggiorno, una giornata presso una struttura balneare o un parco termale. Tutti insieme possiamo fare molto di più. E poi non nascondiamolo questa sarebbe anche una bella pubblicità per la nostra isola che si presenterebbe in modo diverso a fine pandemia».

A proposito di Ischia l’isola è stata dichiarata Covid free. Un merito sì della politica che con i sindaci ed il presidente della Regione ha voluto la vaccinazione di massa per gli isolani, ma anche e soprattutto degli uomini e delle donne dell’Asl Napoli 2 Nord che hanno profuso un grande impegno.

«Vero. Proprio per questo la nostra iniziativa non è rivolta solo ai medici ed agli infermieri, ma anche agli amministrativi ed a tutti coloro che durante la pandemia e durante la campagna vaccinale hanno lavorato in prima linea».

Ischia Covid free e la campagna vaccinale stanno spingendo questa stagione turistica che è la seconda in piena pandemia?

«Appena Ischia è stata dichiarata Covid free abbiamo avuto davvero tante richieste. Siamo solo a giugno e la stagione è ancora lunga. Una stagione all’insegna della voglia di normalità. Tutti vogliamo tornare a vivere mettendoci alle spalle il Covid».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x