CULTURA & SOCIETA'

Un poster per la pace, Forio 1al concorso indetto dal Lions Club

Una giuria ha analizzato accuratamente, attraverso un meticoloso accertamento del valore artistico, contenutistico ed espressivo, tutti i disegni

“L’insegnamento più grande che qualcuno possa ricevere è che la felicità e la pace nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno”.Giovedi scorso, , alla presenza della dirigente, la dott.ssa Chiara Conti, e dei membri dei Lions, il presidente Ciccio Buono, il segretario Camillo Iacono, il tesoriere Francesco Gallitelli, si è svolta la premiazione del concorso “Il cammino per la pace” indetto dal Lions Club. La storia ci insegna che troppo spesso la pace nel mondo non viene garantita. Da questa realtà, per quanto spiacevole sia, possiamo cogliere una potente opportunità per comprendere come raggiungere la pace a livello individuale e all’interno delle nostre comunità. E chi meglio dei nostri giovani può definire il “cammino della pace”? La giuria ha, così, analizzato accuratamente, attraverso un meticoloso accertamento del valore artistico, contenutistico ed espressivo, tutti i disegni, apprezzando l’impegno degli autori e i loro pregevoli poster. Molto interessante la personalizzazione e la “curvatura interpretativa” con cui l’argomento è stato sviluppato e tradotto in termini pittorici. I poster che si sono classificati in prima posizione, a fronte di una particolare valenza in termini di contenuto, originalità ed elaborazione tecnica dei rispettivi disegni, saranno inviati al Distretto per la successiva fase selettiva del Concorso. Alla vincitrice un grosso in bocca al lupo!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close