ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Un presepe per l’Unicef, a Casamicciola vince la solidarietà

Il solito magnifico spettacolo. Come succede sempre quando di mezzo ci sono due cose magnifiche: il Natale e, soprattutto, i bambini. Ieri mattina nella cornice di Piazza Marina a Casamicciola – in una mattinata che più propizia non avrebbe potuto essere dal punto di vista meteorologico, visto il sole che baciava la cittadina termale e l’isola – si è celebrata l’edizione 2017 della manifestazione “Un presepe per l’Unicef”, promossa e organizzata dalla delegazione isolana con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Casamicciola Terme.

Il copione della manifestazione, ormai consolidato e vincente, ha ricalcato quello degli anni passati. A strappare applausi e sorrisi sono stati i bambini, come detto veri protagonisti: gli alunni delle scuole primarie hanno infatti sfilato in abiti tipici (da pastori, prevalentemente), dando vita ad uno spettacolare presepe vivente che, partito dal Pio Monte della Misericordia, ha attraversato a piedi il lungomare, poi Corso Luigi Manzi giungendo infine proprio a ridosso del Capricho. In Piazza, intanto, si erano sistemati anche i mercatini della solidarietà dove venivano messi in vendita manufatti realizzati dai bambini e le pigotte tipiche dell’Unicef oltre ad una serie di prodotti di varia natura, anche gastronomica (prevalentemente dolciari). E, possiamo dirlo, la generosità dei presenti non è mancata neppure quest’anno.

La delegazione isolana dell’Unicef ha inteso ringraziare dirigenti scolastici, docenti e alunni delle scuole partecipanti all’evento, il Comune di Casamicciola Terme, Associazione Nazionale Carabinieri, Volontari Croce Rossa Isola d’Ischia, Body Ballet Dance, Sisters Skating di Michela e Manuela Pettorino, Aragona Arabian’s Onlus e Carmen Cuomo.

Corrado Roveda

Foto Franco Trani

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close