ARCHIVIO 4

Una “full immersion” nella cultura: Procida celebra il Premio Isola di Arturo

Di Guglielmo Taliercio

PROCIDA –  Questo fine settimana, nell’ambito di “Itinerari Procida” promosso e finanziato dalla Regione Campania e in sinergia con la Direzione Generale delle Biblioteche e degli Istituti Culturali si terrà il “Premio Procida Isola di ArturoElsa Morante”, giunto alla sua XXIX edizione. Il Premio, che sarà tra l’altro integrato da una giuria popolare scelta tra i lettori forti procidani, ripartirà dal bando che uscirà in febbraio per arrivare alla premiazione dell’autunno prossimo.

Domani alle ore 17,00, a Terra Murata, nella suggestiva cappella del Conservatorio delle orfane sarà inaugurata la mostra “Elsa Morante” allestita dalla Biblioteca Nazionale Centrale, con il saluto del Sindaco Dino Ambrosino e l’intervento del direttore Andrea De Pasquale.

Dopo l’aperitivo, ispirato alle delizie dell’isola, offerto da Marinedi, società che detiene la quota di maggioranza nel porto turistico di Marina Grande, il pubblico si accomoderà per la serata nella stupenda chiesa di Santa Margherita che sorge a picco sul mare dove nell’antichità sorgeva il tempio di Nettuno. L’apertura sarà affidata a Nico Granito, assessore alla cultura, cui seguiranno gli interventi di Domenico Ambrosino e Gabriella Sica, ideatori e fondatori del Premio. Donatella Bianchi, anima della trasmissione televisiva Linea Blu, Presidente del WWF, giurata per la sezione del premio “Com’è profondo il mare” presenterà al pubblico la nuova giuria composta da nove membri che sono: Gabriele Pedullà, Presidente, critico letterario, scrittore, saggista, redattore dell’Atlante della Letteratura Italiana, docente Università Roma 3; Silvia Acocella, Docente Letteratura Contemporanea Università Federico II, Napoli; Salvatore Di Liello, Docente Università Suor Orsola Benincasa e Federico II, Napoli; Filippo La Porta, Critico letterario, saggista, giornalista; Loredana Lipperini, Critico letterario, giornalista, conduttrice Faharenheit; Fabio Masi, Libraio; Paolo Peluffo, Saggista, giornalista, vice-presidente società Dante Alighieri; Gilda Policastro, Poeta, italianista, critica letteraria; Giovanna Rosa,  Critica letteraria, docente, ricercatrice su Elsa Morante, membro di MOD.

A concludere la serata, il concerto di Gianni Lamagna, voce della Nuova Compagnia di CantoPopolare, con alcuni brani del suo nuovo album Neapolitan Sheakespeare.

Ads

Domenica 18 ottobre, poi, è prevista una “Passeggiata nei luoghi di Arturo” a cura della giovane studiosa di Elsa Morante Michela Iovino con letture di Marco Landola e musiche originali per chitarra di Alessandro Butera, presenterà Silvia Acocella, docente di letteratura contemporanea all’Università Federico II. In serata, alle ore 19,00, verrà proiettato il film inedito“Elsa Morante” di Francesca Comencini, prodotto da France 3 e tradotto dalla Biblioteca Nazionale, Le stanze di Elsa Morante, con una lettura di Rino Vacca.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex