Statistiche
CULTURA & SOCIETA'GALLERIA

Una nuova pagina per la Pro Loco Isola Verde di Ischia

Dopo la prematura scomparsa di Ciro Mainini, storico presidente nonché fondatore della Pro Loco ischitana, è il momento di una nuova guida

Negli ultimi giorni di dicembre dell’anno scorso, come si sa, è venuto a mancare un’importante figura che in vita si è contraddistinta per l’amore verso l’isola. Ci ha lasciati infatti Ciro Mainini, fondatore nel 2006 della Pro Loco Isola Verde di Ischia e dal 2010 al 2020 presidente del Comitato Provinciale di Napoli dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. In molti lo ricorderanno con affetto per il grande impegno profuso nel mondo del volontariato civile, dell’associazionismo e degli eventi realizzati nel corso della sua lunga carriera. Il ricordo della sua persona è stato uno dei temi principali affrontati durante l’elezione del nuovo presidente della Pro Loco Isola Verde di Ischia. L’evento, tenutosi negli ambienti delle Antiche Terme Comunali, è stato importante perché ha visto l’elezionedi Gianni Mattera, in arte Adelante,come nuovo presidente, segnando così una nuova pagina nella storia della Pro Loco ischitana. All’evento erano presenti Luigi Barbati, presidente provinciale dell’Unione Nazionale delle Pro Loco della provincia di Napoli e Carlo Capuano, presidente della Pro Loco di Grumo Nevano. Entrambi, in qualità di supervisori, sono stati invitati per far eleggere il nuovo presidente della Pro Loco Isola Verde di Ischia dopo l’improvvisa dipartita di Ciro Mainini. E così, alla presenza degli astanti, si sono tenute le votazioni che hanno visto vincitore all’unanimità Gianni Mattera, uno dei soci fondatori tra l’atro della Pro Loco ischitana nel lontano 2006. Abbiamo ascoltato proprio il nuovo presidente Mattera che si è detto felice dell’incarico che gli è stato affidato: «Per me è una grande responsabilità gestire da oggi la Pro Loco per cui mi sono sempre impegnato, fin dagli inizi. Sono contento di questa possibilità che mi è stata data e cercherò con tutte le mie forze di raggiungere i miei obiettivi che, a dire il vero, sono anche quelli di tutti i collaboratori che mi affiancheranno in questa nuova avventura. Nel nostro statuto c’è la promozione del territorio e tutto quello che riguarda i beni storici, culturali e immateriali come il dialetto e gli usi e costumi della comunità ischitana. Vorrei proseguire sulla scia di chi mi ha preceduto come presidente, ovvero il compianto Ciro Mainini che non si è mai risparmiato nel suo lavoro. Al centro del nostro progetto c’è la volontà di favorire il protagonismo dei cittadini per migliorare la qualità etica, estetica ed ambientale del territorio. Essendo una Pro Loco riconosciuta ci avvaliamo del sostegno di coloro che svolgono il Servizio Civile e quest’anno, in particolare, abbiamo ben tre ragazze responsabili dell’info point all’interno delle Antiche Terme Comunali di Ischia. Per noi sono una risorsa preziosa e colgo l’occasione per ricordare a tutti che il 10 febbraio scadono i termini del bando per la presentazione della domanda per il Servizio Civile». Gianni Mattera ha continuato e concluso: «Sono in contatto con il comune d’Ischia con cui c’è una bellissima convenzione da anni e mi sto sentendo anche con altre istituzioni per portare avanti un altro mio obiettivo, ovvero la destagionalizzazione. Insieme alle categorie produttive del tessuto sociale ischitano, come quello del commercio, vorrei organizzare degli eventi a inizio aprile o a fine ottobre, in modo da favorire un prolungamento della stagione turistica. In termini economici, i benefici sarebbero tanti sia per gli alberghi che per le altre strutture ricettive».Durante la serata, oltre all’elezione del nuovo presidente, c’è stata anche quella riguardante il nuovo consiglio direttivo composto da cinque membri: Gianni Mattera (presidente), l’avvocato Alessandro Pipolo (vice presidente), l’architetto Marta Mattera (responsabile OLP), l’architetto Adriano Calicchio (segretario e tesoriere) e Davide Mainini. Sono stati così rinnovati gli organi per il 2022 sotto l’egida e il coordinamento del segretario provinciale. Tra i soci dellaPro Loco Isola Verde di Ischia, oltre al consiglio di amministrazione, figurano personalità come Marco Bottiglieri, Elio Valentino, Marco Starace, Mario Puca, Ylenia Pilato, il prof. Carmine Pacera, Giuseppe Napolano, Pietro Di Meglio e altri ancora.Durante la serata Davide Mainini ha portato i saluti istituzionali del sindaco di Ischia Enzo Ferrandino che per altri impegni non ha potuto presenziare fisicamente. Durante l’evento c’è stato anche un momento molto toccante quando il nuovo presidente Gianni Mattera ha consegnato a Davide Mainini un suo quadro, ritraente il compianto Ciro Mainini. La serata si è conclusa con un momento conviviale che ha visto coinvolti gli astanti e i nuovi membri del consiglio direttivo. A Gianni Mattera e a tutti i soci e collaboratori della Pro Loco Isola Verde di Ischia vanno i nostri auguri di buon lavoro.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x