ARCHIVIO 5POLITICA

Unione dei Comuni, si lavora all’asse Lacco-Serrara

di Sara Mattera

Si è tenuto, mercoledì mattina, presso gli uffici della prefettura di Napoli, l’incontro con i rappresentanti di tutti i Comuni del territorio napoletano con una popolazione al di sotto dei 5000 abitanti.  L’incontro è avvenuto per mettere in atto la legge sulla gestione dei Comuni, introdotta nel 2012, che prevede la gestione associata, da parte di due o più territori confinanti tra di loro, di diversi servizi fontamentali per la cittadinanza permettendo, così, anche una riduzione dei costi e garantendo, al tempo stesso, qualità nell’erogazione dei servizi. A partecipare al tavolo operativo anche il Comune di Serrara-Fontana e quello di Lacco Ameno i cui servizi potrebbero essere associati a quelli di altri Comuni limitrofi del territorio isolano.In particolar modo, i servizi fondamentali del Comune di Serrara Fontana, potrebbero essere associati a quelli del Comune di Forio che, sembra aver dato la sua piena disponibilità in tal proposito, mentre quelli di Lacco Ameno potrebbero essere associati al limitrofo comune di Casamicciola. Decisioni finali, comunque, verranno prese nelle prossime settimane dopo ulteriori tavoli di trattative tra i Comuni interessati.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close