CRONACAPRIMO PIANO

Un’ora di pioggia e l’isola torna “Venezia”

Ieri mattina disagi in particolare a Forio, la discesa che conduce a Citara diventa un fiume in piena. Chiuso un tratto di via Provinciale Panza per il cedimento dell’asfalto. Problemi anche a Ischia e sulla litoranea tra Casamicciola e Lacco Ameno

15 / 100

DI EMANUELE DI MAIO

Disastro strade allagate e dissestate a Forio come sempre annunciato dalle previsioni meteo. Il leit motiv si è ripetuto anche ieri mattina quando su parte della rete viaria all’ombra del Torrione si sono registrati disagi che acqua che scorreva in maniera pesante. Allagamenti si sono registrati un po’ ovunque e in particolare su via Bocca, via Baiola, via Spinavola e la centralissima via Provinciale Panza. I disagi maggiori si sono registrati in via Provinciale Panza, la strada che conduce alla Baia di Citara, un cui tratto è stato chiuso per alcuni metri a causa del cedimento dell’asfalto.

Operai al lavoro al Cuotto

L’episodio più singolare si è registrato proprio nel tratto di strada che conduce alla spiaggia di Citara. Sulla discesa che conduce dal Royal Palm alla Citarea si è sviluppato un fiume in piena che ha finito col lambire alcune abitazioni private e strutture ricettive prima di finire in mare. Le immagini che sono circolate sul web erano decisamente eloquenti e preoccupanti anche se alla fine non si sono registrati danni a cose e soprattutto persone. Al punto tale che i fatti sono stati anche oggetto di discussione “live” nel corso della seduta di consiglio comunale che si stava svolgendo nella mattinata di ieri (e di cui relazioniamo in altra parte del giornale). Al netto ovviamente dell’evento meteorico di un certo livello, bisogna considerare, come ormai sembra palese e chiaro, che il clima e quindi le precipitazioni si stanno nettamente spostando verso un clima tropicale, il che rende nettamente frequenti tali fenomeni, come abbiamo potuto costatare in questi mesi. Forio purtroppo ne sta uscendo spesso sconfitta, oltre a quanto accaduto a citara c’è da considerare la questione porto, ora quando arrivano le piogge non solo salta all’altezza dell’imbarco, ma anche fuori all’ingresso del parcheggio dei Marinai d’Italia. Oltre a ciò sono state scattate delle foto da persone che sono state letteralmente invase dall’acqua nella strada adiacente la propria abitazione. La pioggia caduta in maniera fitta specialmente in gran parte della mattinata ha fatto registrare disagi anche ad Ischia e sulla litoranea di Casamicciola e Lacco Ameno, dove l’acqua alta ha creato non pochi disagi alla circolazione stradale.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Rossy

E noi stiamo a guardare. Solo quando poi sprofonderà tutta l’isola noi non staremo più a guardare.

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex