Statistiche
CRONACA

Vaccino day, la proposta per le isole minori

Francesco Del Deo ha incontrato il generale di brigata Roberto Rossetti che sta seguendo la vicenda e le richieste delle isole minori

Giornate dedicate al Vaccino day per le isole. Questa la richiesta di Francesco Del Deo sindaco di Forio e presidente dell’Ancim – associazione nazionale comuni delle isole minori. Il giorno dopo l’incontro con il ministro al Turismo, nella giornata di ieri del Deo è stato ricevuto dal generale di brigata Roberto Rossetti che sta seguendo la vicenda e le richieste delle isole minori. «Da parte del generale – ha detto Del Deo – c’è stata ampia disponibilità». La richiesta, al momento, è quella di vaccinare quante più persone è possibile sulle isole per rendere Covid free in vista dell’inizio della stagione turistica. «Siamo territori fragili – ha ribadito Del Deo – e per questo abbiamo chiesto un’accelerazione nella campagna vaccinale per le isole». Con il Vaccino day, quindi, si potrebbe dare la possibilità di vaccinarsi anche senza prenotazione.

La prossima settimana Francesco Del Deo, in qualità di presidente dell’Associazione nazionale dei Comuni delle isole minori, invierà al commissario straordinario Francesco Figgliuolo ed al suo entourage dati relativi al numero delle persone vaccinate su ogni singola isola del Paese. Del Deo ancora una volta lancia un messaggio: «Bisogna iscriversi sulla piattaforma ed aderire alla campagna di vaccinazione», ha detto. I numeri, al momento, non sono particolarmente consistenti. «Bisogna prenotarsi ed eventualmente aderire anche al vaccino day». La prossima settimana, quindi, potrebbero già essere stabilite le date del vaccino day. Ancora una volta Del Deo ha ribadito la necessità di vaccinare le isole. «Sette regioni italiane hanno isole minori. Come presidente dell’Ancim ho inviato richieste per avviare la campagna vaccinale già a dicembre, ma senza sortire effetti a livello nazionale. Per questo devo ringraziare De Luca che è stato l’unico presidente sensibile. fare in modo che la sua voce sia raccolta dai sette presidenti delle Regioni con isole minori e dal governo, oppure siamo destinati a morire. Non vogliamo chiedere assistenzialismo ma il turismo è il nostro petrolio. Ho cercato di far capire che le comunità delle isole minori non vogliono essere privilegiate, ma sono comunità fragili e vanno tutelate». Tra una settimana, quindi, potrebbe esserci il calendario di vaccinazione per le isole che prevedrebbe l’ingresso a tutti coloro che vivono o lavorano sulle stesse senza bisogno di prenotazione.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x