Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Vandali delle giostre, pugno duro: pulizia delle pinete nei weekend

LA PROPOSTA – Questa punizione potrebbe costituire una responsabilizzazione degli studenti che danneggiano la cosa pubblica oltre ad insegnare loro un comportamento corretto nella società

Sono poco più che bambini ma hanno un atteggiamento da ‘uomini’. Sono i ragazzini alunni della scuola media ‘G. Scotti’ che hanno vandalizzato le giostre posizionate all’interno della Pineta degli Atleti. Da giorni sull’isola non si parla di altro. Dopo la scoperta, adesso, è il caso di chiedersi quale possa essere la giusta punizione da infliggere ai ragazzi. I genitori (almeno si spera) vieteranno qualche uscita, l’uso della playstation e forse metteranno sotto chiave per qualche giorno lo smartphone. Le istituzioni, accanto alle famiglie, devono scendere in campo affinché gli autori di questo gesto possano capire della gravità di quanto commesso ed affinché tra i coetanei non ci sia alcuna emulazione. Le tradizionali forme di punizione, come la sospensione dalla scuola, non avrebbero alcuna valenza soprattutto educativa che potrebbe avere, invece, doversi impegnare in prima persona a riparare o pulire beni pubblici deturpati. Dopo il pagamento, da parte delle famiglie, dei giochi vandalizzati i ragazzi potrebbero impegnarsi e diventare responsabili di un luogo pubblico.

La pulizia delle pinete, da fare una volta a settimana, ad esempio, potrebbe rappresentare un modo per espiare la colpa. I ragazzi potrebbero, con il consenso, assenso ed avallo dei genitori, affiancarsi ai lavoratori socialmente utili, giardinieri ed operai del Comune per manutenere spazi pubblici. E se questa opera, poi, dovesse avvenire di sabato pomeriggio/sera o di domenica mattina presto per limitare uscite serali, allora sarebbe davvero l’optimum. Attraverso la cura di uno spazio i ragazzi potrebbero capire l’errore commesso. Questo sarebbe un modo per una maggiore responsabilizzazione degli studenti che commettono danneggiamenti della cosa pubblica ed insegnare loro un comportamento corretto nella società. Almeno un inizio.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x