ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Verde pubblico a Lacco, l’opposizione: “Illegittimo l’affidamento diretto”

LACCO AMENO – L’opposizione non ci sta. L’affidamento diretto della manutenzione del verde pubblico nel comune del Fungo è una procedura che la minoranza consiliare guidata da Carmine Monti reputa essere l’ennesimo episodio della mancanza di trasparenza dell’amministrazione in carica. Come si ricorderà, poche settimane fa con apposita determina il responsabile dell’area tecnica del Comune di Lacco Ameno aveva affidato il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree verdi alla Ditta “Vivai Cosentino di Sergio Cosentino & C. s.n. c.”  con sede a Casamicciola Terme, che sarà deputata ad eseguire gli interventi di potatura, decespugliatura, pulizia generale e manutenzione  nel territorio comunale fino a tutto il  31/08/2016. Un contratto il cui importo è da calcolarsi  “a corpo”, per un totale complessivo di euro 48.007,00.

I quattro consiglieri comunali di minoranza hanno quindi inviato alla Corte dei Conti una richiesta circostanziata: vista l’attuale situazione di dissesto finanziario del Comune di Lacco, e la mancanza di bilanci approvati sin dal 2013, gli esponenti d’opposizione hanno chiesto al Dott. Marco Catalano, giudice contabile, “come sia possibile all’attuale Amministrazione Comunale continuare a spendere risorse pubbliche senza nessun controllo e rendiconto, ricorrendo allo strumento dell’affidamento diretto con parere finanziario espresso dal responsabile Dott. Maria Mugione senza indicare dove imputare le spese e su quale bilancio”. I quattro hanno quindi chiesta “una verifica dei presupposti per danno erariale a carico del funzionario responsabile dell’Utc, ing. Gaetano Grasso, e del funzionario responsabile dell’Ufficio finanziario Dott.ssa Maria Mugione, per l’assunzione della determina citata, che tra l’altro sarebbe priva del parere preventivo del ministero e di una delibera d’indirizzo della parte politico-amministrativa. FRA.FER.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close