CRONACAPRIMO PIANO

Vernice in mare a Cava dell’isola, albergo nel mirino della guardia costiera

Nella mattinata odierna personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Forio, in servizio di vigilanza ambientale e demaniale sul territorio, è intervenuto presso la spiaggia di Cava dell’Isola, dove è stata segnalata la presenza di materiale liquido di colore bianco, verosimilmente dovuto alla presenza di vernici. L’intervento immediato del personale ha consentito di risalire al punto di provenienza del liquido, che dall’arenile giungeva fino ai pressi di una struttura turistico-ricettiva situata in zona, la quale era stata recentemente interessata da lavori di manutenzione delle pareti esterne con pittura di colore bianco. Il personale della Guardia Costiera, dopo aver effettuato l’accesso presso la struttura, ha provveduto ad acquisire tutti gli elementi necessari per le successive azioni di competenza al fine di accertare le eventuali responsabilità. Tale attività si inserisce in una più ampia azione di monitoraggio del territorio che la Guardia Costiera assicura giornalmente – anche con l’impiego delle proprie unità navali – e che viene eseguita sotto il diretto coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, con l’obiettivo di prevenire e reprimere eventuali illeciti in materia ambientale e demaniale, a tutela del prezioso patrimonio naturalistico e
paesaggistico. Di recente l’attività ha portato al sequestro di uno scarico abusivo sito in località Cartaromana, nel Comune di Ischia, e ad alcuni interventi di campionamento ambientale nella zona di mare nei pressi del porto di Sant’Angelo, dove era stata individuata la presenza di schiuma per la quale, le prime analisi, hanno fatto ipotizzare a fenomeni di tipo naturale.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button