CRONACA

Verso il 2022, Procida incontra Ventotene

Il delegato del Comune di Procida alla riqualificazione di Palazzo d’Avalos, Antonio Carannante, ha reso noto: “Ventotene e Procida per tanti aspetti hanno una storia simile. Alcuni procidani abitano ancora a Ventotene, ed entrambe le isole stanno riqualificando i rispettivi ex carceri, anche se hanno storie in parte diverse. Per questo motivo negli ultimi mesi è venuto naturale confrontarci reciprocamente sulle rispettive esperienze con l’Onorevole Silvia Costa, Commissario per il recupero dell’ex carcere di S. Stefano e con il Sindaco di Ventotene Gerardo Santomauro.
L’obiettivo è quello di avviare sinergie e valorizzare reciprocamente i due progetti e in occasione di Procida 2022 – Capitale Italiana della Cultura stiamo ragionando per organizzare iniziative comuni coinvolgendo anche la Regione Campania e la Regione Lazio”.
Carannante ha poi aggiunto: “Stamane (ieri per chi legge, ndr) sono venuti a trovarci a Procida e durante la visita con il Direttore Agostino Riitano  arch. Rosalba Iodice al Palazzo d’Avalos – Isola di Procida con Loredana Papandrea e Raffaella Albero dell’Associazione Palazzo d’Avalos, che ringraziamo, sono nati diversi spunti di riflessione per un cammino comune. Ci aspettano mesi importanti e stimolanti per il futuro della nostra isola”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex