Statistiche
CRONACA

Via Acquedotto, rifiuti ingombranti sui marciapiedi sbarrano la strada ai disabil

La denuncia dei Verdi Ischia: «Spazi trasformati in discariche». Sacchi di immondizia anche sulla Superstrada, a pochi giorni dalle operazioni di pulizia

L’inciviltà di taluni “cittadini” isolani sembra davvero superare ogni immaginazione. Lo testimoniano i Verdi della sezione ischitana, che tramite l’instancabile Mariarosaria Urraro denunciano l’inaccettabile degrado di cialtroni che continuano a mostrare il peggio di sé. Ieri mattina a via Acquedotto, sono stati rinvenuti ancora una volta rifiuti ingombranti gettati barbaramente sui marciapiedi, rendendolo impraticabile per i disabili.

«Non è la prima volta – dichiara la Urraro – che i marciapiedi di via Acquedotto vengono trasformati in discariche. Stessa cosa sulla Superstrada dove da settimane ci sono dei grossi sacchi neri della spazzatura, proprio sotto a un cartello che mette in mostra le bellezze turistiche della nostra isola. Purtroppo la scelleratezza e l’inciviltà di alcuni ischitani è davvero contagiosa e non si riesce a debellare. A pochi giorni dalla pulizia dell’ex ss270, sul belvedere in bella mostra c’è un sacchetto dei rifiuti, probabilmente lanciato al volo dal finestrino di un auto da un cialtrone motorizzato». Come testimoniano le cronache, è necessario prendere contromisure più stringenti per prevenire e reprimere il vile fenomeno.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Rossy

E’ proprio vero sei instancabile cara Urraro. Per questo ti ammiro ma purtroppo non ci fai niente.
Non arrendersi mai, anche io la penso così. Ma quando poi vedi l’indifferenza e la strafottente noncuranza da parte delle autorità competenti nel poter risolvere il problema, ti passa la voglia di lottare. Quello che si vede per le strade di Ischia non è per niente bello, nessuno si dovrebbe permettere di lasciare immondizia sui marciapiedi delle strade, è da incivili. Ma a quanto vedo gli ischitani se ne fregano. Come se ne frega Ischia Ambiente. Ma perchè non si riprende la raccolta presso il proprio domicilio degli ingombranti? Cosa aspettano a ripristinare il servizio?

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x