CRONACA

Viabilità e sicurezza stradale, summit al Comune di Forio

Il Comitato “La strada del Buonsenso” ha incontrato alcuni esponenti dell’amministrazione comunale: sul tavolo i temi del trasporto scolastico, dell’educazione stradale e della segnaletica

Martedì scorso il Comitato isolano “La strada del buonsenso” ha incontrato diversi esponenti dell’amministrazione del Comune di Forio. Tema dell’incontro è stato il rapporto tra scuole e viabilità urbana. Un tema che il Comitato considera cruciale per lo sviluppo culturale di alunni e studenti in materia di educazione stradale. Accolti dal Sindaco Francesco Del Deo, i componenti del Comitato hanno dialogato anche con la Consigliera con delega alle scuole Manuela Arturo, e con l’Assessore all’edilizia scolastica Luigi Lamonica. Infine è intervenuto anche il vicesindaco Mario Savio.

La riunione si è incentrata essenzialmente su tre temi, il primo dei quali era quello dell’istituzioni di scuolabus o di navette per la riduzione del traffico in corrispondenza degli orari di entrata e di uscita dagli istituti scolastici, frangente nel quale possono materializzarsi anche diversi rischi per i pedoni, oltre alla nota piaga della congestione del traffico. Nel dettaglio, sono state espresse preoccupazioni circa la drammaticità in cui versa il traffico veicolare in località Scentone e nel centro di Forio, all’entrata e all’uscita delle scuole. Sul punto il Comitato ha proposto di valutare l’opportunità di predisporre per i cittadini residenti a Forio un’alternativa all’uso dell’auto come mezzo per condurre bambini e ragazzi a scuola: si pensa a uno scuolabus con prelevamento porta a porta, oppure alla predisposizione di navette con partenza in prossimità dei parcheggi. L’amministrazione di Forio è sembrata collaborativa, spiegando che l’ente cercherà di intercettare idonei finanziamenti.

Un altro tema essenziale trattato nell’incontro è stato quello dell’educazione stradale, e di eventi da patrocinare sull’argomento. Il Comune si è detto disponibile a promuovere le attività del comitato in materia di educazione stradale nelle scuole e a intraprendere iniziative tese a stimolare bambini e ragazzi alla realizzazione di progetti di sensibilizzazione, anche attraverso premi alla creatività. Inoltre l’ente ha acconsentito all’ipotesi di patrocinare sul territorio comunale eventi e dimostrazioni aventi ad oggetto la prevenzione di comportamenti rischiosi in strada.

Infine, la segnaletica. Il Comitato ha ottenuto dall’amministrazione comunale di Forio un canale privilegiato nella segnalazione di situazioni di pericolo per la viabilità, fermo restando che, come ribadito dal vicecindaco Mario Savio, qualunque cittadino può rivolgersi in tali evenienze al Comando della Polizia Municipale. A riguardo i componenti del Comitato hanno comunque espresso preoccupazione per la più volte segnalata criticità consistente nel ripetuto e rilevante pericolo per la circolazione dovuto alle auto in sosta vietata, e per di più in curva, presso il supermercato MD di Panza.

Un incontro dunque piuttosto proficuo, nella difficile lotta per la riduzione dei rischi e la migliore fruibilità sulle nostre strade.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex