CRONACA

VIE DEL MARE Meglio del previsto, ma resta molto da fare

Pur con varie riserve, i collegamenti marittimi quest’estate hanno passato l’esame. Intendiamoci, le criticità restano, così come alcuni episodi di disservizi, segnalati dall’utenza, ma tutto sommato si può dire che sia andata molto meglio che negli anni passati. Ciò non significa che bisogna abbassare la guardia: anche quest’anno si sono viste code lunghissime agli imbarchi, compresi quelli partenopei, che spesso hanno penalizzato i residenti, a cui talvolta non è sufficiente sventolare la carta d’identità per garantirsi il posto per rientrare a casa. Durante i mesi di massimo afflusso turistico tali episodi si sono inevitabilmente moltiplicati, a testimonianza del fatto che resta ancora molto da fare per garantire la tanto anelata continuità territoriale. Non è mancata tra l’altro la consueta “botta” sui costi dei biglietti, grazie all’ormai consueto “ritocco” di stagione sui ticket..

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close