ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Vie del mare, un venerdì di passione per i pendolari

E’ stata un’altra giornata nera, un vero e proprio venerdì di passione per tanti ischitani che avevano la necessità di raggiungere la terraferma o far ritorno sull’isola. Se l’allerta meteo di colore arancione, fortunatamente, non ha fatto eccessivi danni soprattutto sotto l’aspetto legato ai problemi connessi al dissesto idrogeologico, la situazione delle condizioni meteomarine è stata drammatica per l’intera giornata, andando sempre più peggiorando man mano che trascorrevano le ore. Gli aliscafi, così come accaduto praticamente già dal pomeriggio di giovedì, sono rimasti fermi nei porti. Tutti ormeggiati, impossibile muoversi con mare forza 7 ed un’altezza d’onda mediamente superiore ai due metri.

Diverso il discorso per i traghetti che almeno in mattinata hanno viaggiato sia da Napoli che da Pozzuoli, poi lo stop. Nel pomeriggio dallo scalo flegreo, alle 18.30, l’ultima partenza diretta a Casamicciola. Ma anche la giornata di oggi, previsioni alla mano, sembra non promettere nulla di buono. Se la pioggia dovrebbe infatti concedere una tregua per gran parte della giornata, il mare resterà agitato o molto mosso. Migliorerà soltanto a partire dalla mattinata di domenica fino a rientrare nei parametri cosiddetti “accettabili” dalla giornata di lunedì.

Gaetano Ferrandino

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close