Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Vigili stagionali a Lacco, lunedì l’esame per i 113 candidati

Il giorno atteso dai centotredici candidati è ormai arrivato. Parliamo delle prove, scritta e orale, per coloro che aspirano al posto di vigile stagionale a Lacco Ameno. Il Comando di Polizia Municipale diretto dal comandante Raffaele Monti, che riveste anche il ruolo di responsabile della selezione, oltre a ripubblicare l’elenco degli ammessi alla prova scritta, ha reso noto che quest’ultima si svolgerà lunedì 27 febbraio presso i locali della scuola media dell’Istituto Comprensivo Vincenzo Mennella di Lacco Ameno, a via Fundera. I candidati sono stati divisi in due gruppi, che sosterranno la prova in altrettanti turni successivi. Il primo turno prevede l’appello alle ore 12:00, per i nominativi da Addonzio Giancarla fino a Guidone Paolo. L’appello del secondo turno scatterà alle 14:00, da Iacono Giuseppina a Verde Federica. I candidati sono tenuti, a pena di esclusione, a presentarsi alla prova d’esame muniti di valido documento di riconoscimento. L’assenza del singolo candidato sarà considerata come rinuncia alla prova e quindi alla selezione stessa. La prova scritta, lo ricordiamo, consisterà in quiz con domande a risposta multipla, che verteranno su un’ampia serie di materie: cultura generale; elementi di diritto costituzionale e amministrativo, c on particolare riferimento all’ordinamento delle autonomie locali, nozioni di ordinamento comunale, poteri e funzioni del Sindaco e dei responsabili degli uffici e dei servizi e al procedimento amministrativo; elementi di diritto e procedura penale, con particolare riferimento agli atti e all’attività di polizia giudiziaria; testo unico delle leggi di Pubblica sicurezza; normativa in materia di Depenalizzazione e gestione dei procedimenti sanzionatori amministrativi; normativa sul commercio, pubblici esercizi e polizia amministrativa; normativa in materia di tutela dell’ambiente e in materia urbanistico/edilizia, con particolare riferimento all’attività edilizia ed ambientale; normativa in materia di applicazione dei regolamenti e delle ordinanze comunali; normativa nazionale e regionale in materia di Polizia municipale; diritti, doveri e responsabilità del pubblico dipendente, elementi di informatica. Ovviamente sarà assolutamente vietata la consultazione di qualsiasi testo (leggi, codici, vocabolari). Per la valutazione della prova scritta, la commissione disporrà di un totale di 30 punti. Per superare la prova, ciascun candidato dovrà riportare una votazione non inferiore a 21/30 (ogni risposta esatta vale un punto, quelle omesse o errate zero), che costituisce il minimo da raggiungere per accedere alla successiva prova orale. L’esito della prova scritta con l’elenco degli ammessi all’orale sarà reso noto nella stessa giornata del 27 febbraio, mediante correzione in seduta pubblica presso la sede comunale di Piazza Santa Restituta. I risultati saranno contemporaneamente pubblicati sul sito web del Comune.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex