ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Villa Angela, oggi l’inaugurazione dei corsi di nuoto

di Sara Mattera

FORIO – E’ scattata l’ora X per la riapertura di Villa Angela. Partiranno, infatti, questo pomeriggio i corsi di nuoto organizzati dalla Polisportiva L&A Asd di Agnese Trofa e Lara Longo, nella piscina della struttura ricettiva di Panza, messa a disposizione della comunità isolana dalla famiglia Patalano. Come anticipato, infatti, già nei giorni scorsi dalle colonne di questo giornale, Lara e Agnese si sono adoperate, anche quest’anno, per permettere, soprattutto ai più piccoli di proseguire la disciplina natatoria, in attesa della riapertura della piscina comunale di Ischia, facendosi carico, insieme alla famiglia Patalano di numerosi oneri.  Grazie all’impegno profuso nelle scorse settimane,  finalmente,  c’è stato l’ok per l’avvio ufficiale dei corsi  che saranno distribuiti su cinque giorni settimanali. Si partirà oggi pomeriggio con le lezione di acquagym, mentre martedì sarà la volta dei più piccini con le lezioni di Scuola di Ambientamento e Nuoto. Lezioni per le quali, nonostante non siano ancora iniziate, si prevede già il pienone. Anche quest’anno, infatti, le iscrizioni sono state tantissime e purtroppo, a causa del poco spazio a disposizione non tutti avranno la possibilità di prendervi parte.  La collaborazione, tra la Polisportiva e la famiglia Patalano, insomma, continua a trovare ampi consensi. Una collaborazione questa, nata a scopi puramente sociali, non solo per sopperire alla momentanea chiusura della piscina comunale di Ischia, ma anche per far fronte al poco spazio da sempre esistente in quest’ultima.

Aldilà delle risultanza dei lavori di ristrutturazione della piscina di Ischia e delle recentissime ed intricate vicende ad essa connessa, quell’unica struttura natatoria di via Michele Mazzella, qualora venisse riaperta in totale sicurezza, risulterà comunque inefficiente a rispondere alle esigenze di un territorio come il nostro che conta circa 19.000 mila abitanti.  Per tale motivo, Lara e Agnese hanno deciso di  proseguire, anche per questo anno il proprio impegno a Villa Angela cercando di fronteggiare queste esigenze. Un impegno che però ha dei costi enormi e che la  sola messa a disposizione della struttura della famiglia Patalano e la manodopera gratuita della polisportiva che non mette alcun centesimo del ricavato delle lezioni  di nuoto in tasca propria, non basta.  I costi per la gestione dell’impianto infatti sono molto alti e l’associazione sportiva riesce a sostenerli a malapena.  Per questo motivo,  cogliamo l’occasione per lanciare un appello  a tutta la cittadinanza isolana: chiunque voglia contribuire ad aiutare Lara e Agnese a portare avanti questo progetto anche per quest’anno, anche solo sponsorizzando  gasolio, cloro o altri materiali utili al funzionamento e al mantenimento della piscina di Vila Angela è ben accetto.  Nel frattempo , comunque,  un grazie sentito da parte della polisportiva va proprio alla famiglia Patalano che si è dimostrata fin dallo scorso anno sensibile alle richieste sociali, adeguando la propria struttura privata a un servizio pubblico.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close