ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

VIlla Mercede, Nunzia Piro: «Felice per il risultato ma soffrono anche altri lavoratori»

«Sono felice per l’esito positivo dell’incontro in Prefettura, – chiarisce l’avvocato Piro –  ma è necessario sottolineare come si sia arrivati a una risoluzione abbastanza veloce solo perché i lavoratori coinvolti hanno potuto contare su un soggetto pubblico che li garantisce e che ha necessità di portare avanti un servizio pubblico imprescindibile per la società. Il mio pensiero non può che andare ai nostri lavoratori stagionali che spesso percepiscono stipendi non congrui o liquidazioni dopo mesi.

Le lavoratrici e i lavoratori ischitani per poter ottenere il pagamento anche solo di una singola busta paga sono costretti ad andare dal giudice e munirsi di decreto ingiuntivo che tra l’altro non risulta essere una garanzia di incasso dei soldi. Questi lavoratori soffrono in silenzio – conclude Nunzia Piro – perchè al loro posto è pronto un esercito di persone pronto a sostituire chi si permette di protestare troppo, con una gara al ribasso delle garanzie d’impiego che sta distruggendo i diritti dei lavoratori ischitani».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close