ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

VILLA MERCEDE, SVOLTA IN PREFETTURA: L’ASL PAGHERA’ GLI STIPENDI ARRETRATI

Fumata bianca al termine di un incontro duro e caratterizzato anche da momenti di scontro tra sindacati, Prefettira, Asl e classe politica. Villa Mercede vede finire la sua agonia, l’azienda sanitaria locale verserà alla cooperativa la somma di 420.000 euro che serviranno a pagare gli stipendi ai dipendenti fino a tutto il 31 dicembre. Decisiva in particolare la mediazione del consigliere comunale casamicciolese (delegata dal sindaco) Nunzia Piro, che è riuscita a tessere una tela tra le parti che a un certo punto non appariva affatto una passeggiata. La politica era rappresentata anche dal sindaco serrarese Rosario Caruso e dall’assessore baranese Emanuela Mangione, gli altri invece sono rimasti bloccati sull’isola a causa delle avverse condizioni meteomarine.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close