Statistiche
CRONACA

Villa Mercede, vaccinati il personale e gli ospiti della residenza

La Rsa di Fontana è una delle prime in Campania a beneficiare del vaccino

Era stata annunciata dallo stesso dottor Antonio D’Amore, direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord, e ieri è stata eseguita: parliamo della vaccinazione degli ospiti di Villa Mercede, la residenza sanitaria assistenziale di Fontana. Nel dettaglio, sono quattordici gli anziani residenti vaccinati. Oltre a loro, anche nove operatori del personale sanitario hanno ricevuto il vaccino. Del resto da tempo era noto che la campagna di vaccinazione sarebbe iniziata proprio dando la priorità agli operatori sanitari, impegnati costantemente in prima linea nell’assistenza e nella lotta che la comunità sta affrontando contro il virus.

Sull’isola la campagna è iniziata in leggero anticipo rispetto alle previsioni, prendendo il via già a fine dicembre presso l’ospedale Rizzoli, dove il frigo a -80 gradi aveva accolto l’arrivo delle preziose dosi del vaccino e dove è iniziata la vaccinazione. Poi, come detto, dopo il personale del nosocomio, si è passati alle altre strutture sanitarie: fra l’altro la residenza sanitaria di Villa Mercede di Fontana è stata una delle prime strutture per anziani della regione ad essere interessata dalla vaccinazione. Fino a ieri le squadre mobili dell’Azienda sanitaria locale hanno effettuato le operazioni in tre Rsa (compresa quella di Fontana) e anche nell’hospice di Casavatore, per un totale di circa 110 vaccinati.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x