CULTURA & SOCIETA'

Vincenza D’Esculapio con L’ultimo sposatore a Barano

Presentati aneddoti, curiosità del nuovo libro, ambientato tra Ischia, Napoli e Parigi

Martedì sera la piazza San Rocco di Barano d’Ischia ha ospitato la presentazione de “L’ultimo sposatore” di Vincenza D’Esculapio. L’autrice è stata accompagnata dall’Assessore alla Cultura, Avv. Daniela Di Costanzo, e dalla Dottoressa Cecilia Mattera. Nella splendida serata Vincenza ha spiegato, coadiuvata dalla Di Costanzo e dalla Mattera, aneddoti, curiosità e trama del suo nuovo libro, ambientato tra Ischia, Napoli e Parigi. Il tutto accompagnato dalla lettura di alcuni passi del suo libro grazie alla splendida voce di Manuela Palmieri, che ha reso la serata ancora più coinvolgente e trascinante. L’autrice ha raccontato i retroscena del suo minuzioso lavoro di documentazione tramite esperienze dirette e non sui costumi, culture e ambientazioni della nostra isola facendo riferimento soprattutto agli Anni ’50, raccontando un’Ischia vissuta da personaggi rilevanti anche se romanzati della cultura italiana. Il quadro che emerge è di un racconto che descrive le pure emozioni di una persona sensibile e innamorata di tutto ciò che significa Ischia. L’ultimo Sposatore apre quindi alla stagione culturale di Barano grazie al lavoro dell’Assessore Di Costanzo, rendendo ancora più viva e valida l’estate del Comune montano.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close