SPORT

Virtus Ischia, nuovo k.o: vince il Sorrento

Virtus Ischia 2 – 3 Atletico Sorrento
Virtus Ischia: Lubrano, La Franca, Manzi, Testa, Restituto, Giametta, Fondicelli, Farina, Eroico M., Eroico T., Del Neso, Fermo.
Atletico Sorrento: Gargiulo S., Maresca G., Gargiulo C., De Vivo, Marcia, Cuccaro, Inserra, Imperato, Russo D., Russo M., Russo A., Maresca R.
All. Aniello Di Iorio
Arbitro sig. Mattia Ferro
Sez. Frattamaggiore
Reti: 7′ p.t. Eroico M., 30′ p.t. Fondicelli (Virtus Ischia) 5′ p.t. De Vivo, 15′ p.t. Russo A., 22′ s.t. Maresca G. (Atletico Sorrento)
Ammoniti: Inserra (Atletico Sorrento)
Non basta la grinta, perché la Virtus esce nuovamente sconfitta, per la seconda volta consecutiva in casa, contro l’Atletico Sorrento col punteggio di 3-2. Periodo davvero negativo per gli isolani, che rimediano un’altra sconfitta di misura, pur creando molto, i giallo-blu, subiscono le offensive ospiti, che d’altro canto hanno il merito di colpire bene in contropiede, fraseggiando molto frequentemente e soprattutto in modo efficace. Al 5′ isolani colpiti a freddo con la rete di De Vivo; pronta reazione isolana con Eroico che firma il pari. Il batti e ribatti viene replicato da Russo A. al 15′, a cui risponde il gran gol di Fondicelli sul finire di primo tempo. Nella ripresa tanta Virtus, ma ci pensa Maresca G. negli ultimi minuti a gelare il Centro Sportivo e regalare i 3 punti alla squadra del Sorrento.
Isolani stazionati sul fondo della classifica, periodo molto sfortunato, mancano vittorie e soprattutto punti per risalire la graduatoria, si spera che questo avvenga il prima possibile. Veniamo ora alla cronaca del match.
Parte forte la Virtus, Fondicelli scappa e serve Restituto che calcia bene di piatto, ma Gargiulo col guantone salva tutto al 2′.
Al 5′ peró il filtrante di Maresca trova De Vivo sul secondo palo che firma l’1-0 ospite; ma dura poco il vantaggio perché i giallo-blu pareggiano i conti, grande sinistro di punta di Max Eroico che ristabilisce l’equilibrio col gol del pari appena due minuti dopo. Minuto 9, Maresca R. si divora un gol fatto, il suo tap-in sul secondo palo termina fuori da zero metri. Farina appena entrato nelle file degli isolani, si gira bene su assist di Giametta, ma calcia alto. Sul fronte opposto al 13′ ancora De Vivo va vicino alla rete, la sua conclusione si infrange sul palo. È solo il sussulto del Sorrento, perchè la sponda di Inserra mette nelle condizioni Russo A. di siglare il gol del nuovo vantaggio, che arriva al 15′.
Accusa qualcosa la Virtus che rischia la terza rete, De Vivo scatenato salta Farina e accorre al centro per Inserra che non trova lo specchio da ottima posizione. Al 20′ bel triangolo tra Fondicelli e Del Neso, con quest’ultimo che calcia bene, ma trova la deviazione della difesa; due minuti dopo Massimo Eroico ci prova di punta ancora, ma la sua conclusione è debole e facile per Gargiulo. Sul fronte opposto Maresca R. carica il destro al 25′, ma la Franca mette il guantone e respinge; la Virtus prova gli ultimi assalti nella prima frazione, e proprio allo scadere del primo tempo firma il pari Fondicelli con un siluro dalla distanza che sbatte sotto la traversa prima di entrare in rete e firmare il 2-2 al 30′.
Nella ripresa subito Sorrento, diagonale di Cuccaro al 2′ che trova la respinta di La Franca; Del Neso per i giallo-blu ! Al 5′ si ritrova di fronte al portiere avversario, ma calcia di punta trovando solo la respinta. Al 9′ ci prova De Vivo ! Tiro di punta che trova respinta di Inserra sul secondo palo che termina clamorosamente fuori. La Virtus va vicinissima al 3-2 ! Fondicelli per Giametta, che calcia bene, ma trova il palo che salva gli ospiti al 12′.
Le squadre si allungano, Russo M. da un metro attacca il secondo palo, con la porta sguarnita è monumentale Restituto a salvare sulla linea un gol sicuro al 15′;
dalla parte opposta ci prova il solito Eroico, che accorre Del Neso, il quale di punta trova solo il muro difensivo al 17′.
Maresca R. coglie il terzo legno della partita, il secondo per gli ospiti, con un gran sinistro centra il palo alla destra di La Franca, andando vicino al sorpasso. Il 3-2 ospite arriva qualche minuto dopo, al 22′ infatti Marcia serve dalla sinistra Maresca G. che accorre e col sinistro la mette all’incrocio, nuovo vantaggio e giallo-blu costretti ancora a rincorrere. Gli isolani perdono un brutto pallone con Farina che lancia Marcia in contropiede, a tu per tu il calciatore del Sorrento fallisce il colpo del k.o.
 Al 29′ su schema da angolo calcia bene Fondicelli al volo, ma il portiere compie un miracolo sventando la potente conclusione del numero 10 isolano. Assalto giallo-blu, verticale di Eroico per Restituto che calcia bene da distanza ravvicinata, ma ancora Gargiulo compie un miracolo. Gli ultimi sussulti non sono sufficienti alla Virtus Ischia, che esce sconfitta ancora una volta, la seconda di fila tra le mura amiche, crisi nera per i giallo-blu che non riescono a risollevarsi dal periodo brutto che stanno vivendo. Il Sorrento dunque espugna il Centro Sportivo Barano, portandosi a 10 punti in classifica; per gli isolani c’è bisogno di una scossa e soprattutto di punti preziosi per rilanciarsi.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close