Statistiche
ARCHIVIO 5POLITICA

Vito Iacono: «Lo scenario politico che si configura è davvero aberrante»

di Francesco Castaldi

FORIO – Le elezioni all’ombra del Torrione, salvo clamorosi imprevisti, si svolgeranno nella primavera del 2018. Ma intanto, come puntualmente riferito nell’edizione domenicale del nostro quotidiano, si stanno già intrecciando le prime alleanze, che vedono tra i protagonisti attori vecchi e nuovi dell’agone politico foriano. Al di là di tutti i possibili scenari che inevitabilmente si delineeranno nel corso dei prossimi mesi, sta di fatto che esiste una fetta dell’elettorato che non sembra essere molto soddisfatta dell’operato dell’attuale squadra di governo, che nel maggio di tre anni fa tuttavia ottenne un consenso plebiscitario da parte degli abitanti dell’ente turrito. Una corazzata, quella guidata dall’ex democristiano Francesco Del Deo, che nel corso del tempo ha perso alcuni dei suoi pezzi. Ultimo consigliere in ordine di tempo ad allontanarsi dal primo cittadino di Forio, come detto, è stata Maria Chiara Conti, alla quale Del Deo ha revocato le deleghe appena qualche giorno fa.

 

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x