ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

«Vogliamo i fatti, basta con le solite chiacchiere da politicanti»

ISCHIA – È soddisfatto a metà il consigliere di minoranza Ciro Ferrandino, che replicando alla risposta dell’architetto Silvano Arcamone ha dichiarato: «Quella fornita dal responsabile dell’Ufficio tecnico comunale è una risposta politica, perché nella sua concisa missiva Silvano Arcamone dice tutto e dice niente. Se ciò non bastasse, il Comune ha impiegato più di un mese a prendere carta e penna e rispondere alla mia interrogazione, che si riferisce a un problema molto sentito sia dagli esercenti sia dagli abitanti di via Sogliuzzo. Vivere circondati dal verde è certamente piacevole, ma fino a un certo punto. È più che evidente – sottolinea Ciro Ferrandino – che l’ente non ha provveduto a eseguire nessun intervento di potatura. Ma al di là di questo aspetto, che tuttavia non è affatto trascurabile, esiste un’altro problema, ovvero quello relativo alla pubblica illuminazione, che come ho sottolineato nell’interrogazione deve essere assolutamente potenziata, soprattutto in quella strada. Vogliamo i fatti, perché il tempo delle chiacchiere da navigati politicanti è ormai finito. Si deve provvede ad horas a risolvere il problema, perché via Sogliuzzo è frequentata da molti giovani soprattutto nel fine settimana, e una buona amministrazione dovrebbe avere a cuore la sicurezza dei propri ragazzi. Concederò al Comune un altro mese per onorare la propria promessa e conferire dignità a via Sogliuzzo, così com’è stato fatto in via Edgardo Cortese, che si trova a pochi metri di distanza. Scaduto questo termine – avverte il consigliere di “Ischia Nuova” – se non ci saranno riscontri positivi sarò costretto, mio malgrado, a diffidare l’amministrazione». FRA.CAS.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button