Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Yoga e baratti al tramonto alla torre Guevara

Patate dell'Epomeo, uova di galline felici, yogurt ai Fichi neri, piccoli doni in cambio di una pratica gentile e indimenticabile

Lezioni di yoga in cambio di prodotti della terra. E’ avvenuto qualche giorno fa, al tramonto, nel bellissimo giardino della Torre di Guevara. Al cospetto del Castello Aragonese si sono dati appuntamento al tramonto e, insieme al Luisa Fiorino, hanno praticato una seduta di yoga davvero suggestiva.

“La gentilezza è una forza grazie alla quale ognuno di noi può scoprire chi è e cosa ha da offrire. Ci mette in contatto con qualità che non sapevamo neppure di avere. Grazie alla gentilezza ognuno di noi può trovare il proprio equilibrio e il senso della sua vita. I suoi benefici sono immensi. Qualcuno veramente saggio sostiene che la nostra sopravvivenza dipende da quanto siamo gentili verso gli altri nel corso della nostra vita, dalla nascita alla vecchiaia. Lisa Fiorino ci ha invitati a praticare yoga con lei al tramonto, un invito gentile. Intorno a noi, un vento fresco e gentile, un profumo di lavanda e di arancio e all’improvviso una luna piena pazzesca. Patate dell’Epomeo, uova di galline felici, yogurt ai Fichi neri, piccoli doni in cambio di una pratica gentile e indimenticabile”. E’ così che ha commentato l’evento Luciana Morgera ideatrice del gruppo de La borsa verde 3.0, scambi e baratti a cattiveria zero dove c’è stato il raduno per l’evento. – foto Claudio Cervera

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x