ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Ztl, slitta ancora l’entrata in funzione delle telecamere

Parliamoci chiaro, sembra di assistere al film “The never ending story”, la storia infinita. Con una serie di rinvii che praticamente hanno pian piano fatto slittare al nuovo anno solare una delle novità più attese – e invero anche temute – del 2017 ad Ischia. Con una ordinanza ad hoc, il comandante della polizia municipale di Ischia Giovan Giuseppe Pugliese ha disposto che “il periodo di presercizio del sistema di controllo telematico delle apparecchiature telematiche di rilevamento delle infrazioni di accesso alle zone a traffico limitato, è protratto fino a tutto il 7 gennaio 2018. L’ufficio tecnico provvederà alla apposizione della prescritta segnaletica, prima della data di entrata in vigore della presente ordinanza”.

Insomma siamo arrivati all’ennesima proroga e se inizialmente si poteva pensare a problemi di natura logistica da dover superare, adesso è chiaro che siamo davanti ad una precisa scelta politica, con l’amministrazione comunale guidata da Enzo Ferandino che su questa delicata e particolare tematica ha evidentemente deciso di prendersi tutto il tempo che ha a disposizione. Nelle more dell’ordinanza, in ogni caso, si legge che “si rende necessario prolungare il periodo di preesercizio delle apparecchiature telematiche di rilevamento delle infrazioni di accesso al fine di consentire all’ufficio preposto di procedere alla stampa ed al rilascio delle autorizzazioni richieste e ad eseguire una adeguata pubblicità”. Che a questo punto, con l’anno nuovo, dovrà necessariamente vedere la luce…

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close