Statistiche
LIFE STYLE

5 consigli per una dieta sana e bilanciata

Mettersi in forma richiede costanza e precisione, non solo bisogna calcolare le calorie necessarie al fabbisogno energetico ma è opportuno distribuirle bene nel corso della giornata. Carboidrati, proteine, vitamine, omega e così via, devono essere calcolati durante i pasti e nel caso in cui ci sia bisogno, si può completare il quadro alimentare con integratori naturali, disponibili su HSN e altri siti online. Ecco 5 consigli per una dieta sana e bilanciata.

Dieta: cosa mangiare a colazione e a pranzo

La colazione è il pasto fondamentale della giornata, per questo bisogna mangiare bene e assicurarsi le giuste calorie per cominciare la mattinata con una buona energia. Pane integrale e marmellata rimane uno degli alimenti più consigliati da alternare con yogurt magro fresco. Da bere caffè, tè o latte.

Per il pranzo c’è bisogno di proteine e carboidrati, quindi 100 grammi di pasta o riso integrali conditi con ortaggi o legumi (100 – 150 grammi) rappresenta un pasto ideale. Come secondo piatto, è possibile mangiare insalata e pomodorini freschi, attenzione a non esagerare con l’olio e limitare al minimo il consumo di sale (meglio condire con le spezie).

Alimentazione sana: spuntino intermedio e merenda

Per seguire una dieta sana, tra colazione e pranzo e tra pranzo e cena, ci sono lo spuntino e la merenda. Di mattina è consigliato uno yogurt o frutta fresca di stagione, così come a merenda. È possibile alternare nel pomeriggio anche con un gelato artigianale, non più di due volte a settimana.

Dieta: cosa mangiare a cena

Il pasto serale si alterna fra carni bianche magre, legumi o pesce. La quantità giusta è di 150 – 200 grammi, da condire con ortaggi e verdure. 1 volta a settimana è possibile inserire una pizza o concedersi un alimento a piacere per staccare un po’ dal regime dietetico. Evitare di mangiare due ore prima di andare a dormire.

Ads

Attività fisica e movimento

Per ottenere risultati migliori è importante non condurre mai una vita sedentaria, ma svolgere attività fisica regolarmente almeno 3 o 4 volte a settimana. Iscriversi in palestra e seguire un programma di fitness, praticare sport come calcio, basket, tennis, beach volley, nuoto o boxe, sono tutte soluzioni valide per bruciare calorie. Anche una semplice passeggiata di 30 – 60 minuti per 3 o 4 volte a settimana è un valido aiuto per dimagrire, l’importante è muoversi il più possibile.

Ads

Quali cibi evitare per un’alimentazione corretta

Un’alimentazione corretta consente di non ingrassare e mantenere lo stato ideale di forma fisica. Ci sono particolari alimenti che bisogna evitare nella maniera più assoluta, su tutti i cibi fritti e le carni rosse con alto contenuto di grasso e sale. Per quanto riguarda pancarrè, fette biscottate e pan bauletto, è preferibile non acquistare questi prodotti industriali confezionati. Da evitare, sono anche le merendine, i gelati industriali, l’eccesso di alcolici e superalcolici. I condimenti con olio devono essere sempre misurati e bisogna utilizzare sempre e solo olio extravergine di oliva.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x