CRONACA

Angela Merkel presto in vacanza a Ischia

La cancelliera tedesca ha confermato al presidente del Parlamento europeo David Sassoli il suo amore per l’isola verde. «Non vedo l’ora di tornare»

È stato il presidente del Parlamento europeo David Sassoli a dare la notizia: «La cancelliera Angela Merkel non vede l’ora di tornare in vacanza ad Ischia». Sarà difficile, con la presidenza tedesca che parte in luglio e la bomba del virus da disinnescare. Ma non impossibile. Molto dipenderà, per i viaggi della cancelliera come per quelli della grande maggioranza dei cittadini europei, dalla qualità e dall’effetto delle misure di rilancio. La notizia, pubblicata da ‘La Stampa’ e ripresa in pochissimo tempo da tutti i media ha esaltato gli ischitani.

 «Come ogni ischitano, sono felice che la Merkel scelga di nuovo Ischia per le sue vacanze». È stato il primo commento a caldo dell’europarlamentare isolano Giosi Ferrandino.  «Non per questo, però,  – ha detto ancora – dimentico che a Bruxelles stiamo giocando una partita decisiva per chiudere in maniera definitiva la stagione del rigore e che la Germania ne è un elemento chiave. Alla Merkel, oltre ad una serena e salutare vacanza sulla mia bellissima isola, auguro anche di trovare le risposte alle sempre più pressanti richieste che ci pongono i cittadini europei. In fondo, come insegna Ventotene, è sulle isole del Mediterraneo che sono nate le più grandi rivoluzioni della storia moderna europea». Angela Merkel è una turista affezionata dell’isola. Frequanta Ischia da oltre vent’anni anche se negli ultimi cinque ha dovuto rinunciare (l’ultima presenza a Sant’Angelo è stata nel 2015). La cancelliera, come i numerosissimi turisti tedeschi che arrivano ogni anno ad Ischia, ama il mare, le acque termali, l’enogastronomia ed i percorsi di trekking. Percorsi che presto potrebbe tornare a percorrere.

Entusiasta all’idea di un ritorno sull’isola della cancelliera Merkel è il sindaco di Serrara Fontana Rosario Caruso. «Siamo davvero contenti all’idea che la cancelliera Merkel possa tornare questa estate a Sant’Angelo». La cancelliera tedesca viene in vacanza nel caratteristico borgo isolano da anni ed intrattiene rapporti di amicizia con diverse famiglie del luogo. «Siamo pronti ad accogliere di nuovo tanti ospiti ma con Angela Merkel c’è un rapporto speciale, è ormai una amica che vorremmo riabbracciare dopo questa terribile esperienza del coronavirus» ha concluso Caruso. Normalmente il periodo preferito della Merkel è quello pasquale. In occasione del terremoto del 2017 che ha colpito l’isola, la Cancelliera mandò anche un messaggio di supporto al governo italiano esprimendo “profonda vicinanza”. Il suo albero preferito è l’hotel Miramare, splendida struttura affacciata su uno dei tratti di scogliera più pittoreschi dell’isola (che però, salvo ripensamenti, resterà chiuso in questa tormentata stagione 2020). La visita a Ischia a volte è preceduta da brevi tappe intermedie come nel 2014, quando la Merkel prima visitò gli scavi di Pompei e i Museo Nazionale e poi assistette alla rappresentazione dell’Otello al Teatro San Carlo di Napoli prima di imbarcarsi per Ischia. Insomma, come il Presidente della Repubblica Steinmeier, che più volte ha ricordato nei suoi discorsi, il suo amore per l’Italia (sottolineato da diverse visite negli ultimi anni), anche Angela Merkel riconosce al nostro Paese un fascino con pochi eguali al mondo. La presenza della cancelliera tedesca sarebbe, quest’anno, particolarmente gradita. La scelta di tornare sull’isola, infatti, può contribuire a far ripartire, in breve tempo, il turismo tedesco verso l’isola d’Ischia. Un turismo fatto da ospiti affezionati all’isola. Tedeschi che non vedono l’ora di tornare in vacanza sull’isola di Ischia. Proprio come Angela Merkel.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button