SPORT

Bitetto: ottobre mese nero, ma il peggio è alle spalle

ISCHIA. Un mese in cui è successo veramente di tutto. L’ottobre maledetto per l’Ischia è finito, sperando che il mese di novembre porti un’aria di positività. Non sono bastate le quattro partite che i gialloblù hanno dovuto giocare praticamente senza attacco. La sfortuna ha voluto giocare ancora un brutto scherzo, privando l’Ischia di due difensori fondamentali come Moracci e Bruno. Un’altra emergenza da dover gestire, con la partita di domani ad Andria alle porte. “Ho più volte parlato di un ottobre un po’ nero – ci ha dichiarato l’allenatore gialloblù, Dino Bitetto – e così è fino alla fine. Siccome vedo sempre le cose in modo positivo, dico che ottobre sta per finire e la cosa già mi fa pensare in meglio”. E’ questo il beneaugurante messaggio dell’allenatore dell’Ischia in vista della trasferta di domani ad Andria, che vedrà comunque ancora i gialloblu alle prese con l’emergenza.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close