CRONACA

“Campania torna zona bianca. Il Covid in calo”

L'annuncio di De Luca: “I dati delle Terapie intensive sono buoni”. Il passaggio dal 28 febbraio

La Campania si appresta a tornare in zona bianca. Lo annuncia il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso del suo focus settimanale sulla pandemia da Covid-19. “Ci siamo avviando rapidamente verso la fuoriuscita dalla pandemia” ha evidenziato il governatore.

Il passaggio non avverrà da subito bensì da lunedì 28 febbraio. Una modifica che, come evidenziato dallo stesso De Luca, non “farà cambiare granché ma ha una sua rilevanza dal punto di vista psicologico. Sono ormai quasi 2 settimane che registriamo un tasso di occupazione delle Terapia intensive sotto il 10% dei posti disponibili. Questo vuol dire che la linea di rigore sta dando i suoi risultati. Ciò ci consentirà di riprendere le attività ordinarie negli ospedali. Nel frattempo resta obbligatorio l’utilizzo della mascherina in Campania: ci aiuta ad uscire dal Covid e ci fa stare più sereni.”.

De Luca ha ricordato come “uno dei danni indiretti della pandemia è stata quella del peggioramento delle condizioni dei pazienti no Covid. Se la situazione prosegue così, per fine mese, potremo cominciare a riaprire reparti che avevamo chiuso per accogliere pazienti Covid”. Anche perché, evidenzia, “dobbiamo recuperare anche i controlli di prevenzione oncologici. Dobbiamo riprendere rapidamente perché la situazione è grave. In alcuni casi azzerati”

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex