CULTURA & SOCIETA'

Canti e racconti di natale, a Lacco Ameno i classici delle feste 

L’Associazione Artesìa in scena all’Auditorium ‘L.Carriero’ con uno spettacolo teatrale liberamente ispirato al celebre “Christmas Carol” di Charles Dickens. Mercoledì 28 nella Basilica di Santa Restituta il recital-concerto di Gaetano Maschio “Alzando gli occhi al cielo…volgendo lo sguardo in terra”

Storie, canti e melodie legati alla tradizione natalizia per scaldare i cuori di tutti. Sono due gli appuntamenti dei prossimi giorni che, nella rassegna “Natale insieme a Lacco Ameno”, rimandano alle atmosfere e alle suggestioni delle feste in un clima di raccoglimento e condivisione.

Martedì 27 dicembre alle ore 17 presso l’Auditorium “Leonardo Carriero”, l’Associazione Artesìa porta in scena “Miracolo di Natale”, spettacolo teatrale liberamente ispirato al romanzo “A Christmas Carol”, dello scrittore inglese Charles Dickens.  

Classico natalizio tra i più famosi e commoventi, il racconto è tutto incentrato sulla conversione dell’arcigno Scrooge da vecchio avaro ed egoista a uomo generoso e altruista pronto ad aiutare il prossimo. Ci penseranno lo spirito del suo ex socio in affari Jacob Marley e tre fantasmi minacciosi e divertenti a riportarlo sulla retta via e a fargli comprendere quanto siano importanti la gioia della condivisione, la comprensione umana, l’affetto e l’amore che per troppo tempo lo avevano abbandonato. 

L’adattamento per il palcoscenico a cura di Biagio Buono e la sua compagnia di attori è tagliato su misura per un pubblico di bambini e famiglie, con personaggi che rivelano soprattutto il lato più buffo di una vicenda ambientata nel’800, ma che sa parlare anche ai nostri giorni. 

Una storia dove anche i più piccoli possono vivere e comprendere lo spirito più autentico del Natale, mentre gli adulti potranno avvicinarsi a temi molto profondi quali la povertà e la rinascita morale dell’individuo. 

Ads

Dopo il consenso e la grande partecipazione popolare dell’anno scorso, torna alla Basilica di Santa Restituta il baritono-cantattore Gaetano Maschio

Ads

Mercoledì 28 dicembre, alle 16.45, il recital concerto “Alzando gli occhi al cielo…volgendo lo sguardo in terra”, repertorio di melodie natalizie italiane e internazionali, che verranno accostate a ricordi e racconti ricchi di sentimento religioso propri della tradizione, anche orale, napoletana. 

Maschio, insieme al soprano Filomena Piro e con la partecipazione della compagnia FantasyNapoli, presenterà un excursus canoro che coinvolgerà come sempre cittadini e ospiti dell’isola, avvicinando questi ultimi alla conoscenza e alla condivisione delle antiche consuetudini locali.

«Come autore e interprete di questo recital-concerto– spiega Gaetano Maschio – avverto la delicatezza del periodo che tutti stiamo vivendo. Lo spirito di questo incontro è quello di restituire al pubblico una normalità, un messaggio di speranza e di ottimismo, che già fanno parte del significato stesso della Natività, ma che in questi tempi così drammatici per la nostra isola e la nostra gente, devono essere sentiti e comunicati con più forza e convinzione”

“Miracolo di Natale” e “Alzando gli occhi al cielo…volgendo lo sguardo in terra” fanno parte della rassegna “NATALE INSIEME A LACCO AMENO”,  realizzata dal Comune di Lacco Ameno con il sostegno della Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli e famiglia Carriero dell’Albergo della Regina Isabella.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex