Statistiche
CRONACA

Casamicciola, via il Banco di Napoli: si spera nello sportello Bancomat

Il Comune disposto a fornire a titolo gratuito un immobile per garantire il servizio

Il Banco di Napoli “lascia” il territorio di Casamicciola, ma l’amministrazione cerca di salvare almeno il presidio bancomat. Il sindaco e l’amministrazione comunale, preso atto della decisione del Banco di Napoli di chiudere gli uffici dell’istituto ubicati sul territorio di Casamicciola, si sono infatti prontamente attivati per garantire quantomeno la presenza di uno sportello bancomat da destinare alla cittadinanza ed anche alla numerosa utenza turistica che si vedrebbe privata di un servizio di fondamentale importanza. Di conseguenza è stata inoltrata ai vertici dell’istituto una pec con la quale è stata chiesta l’attivazione del servizio, con l’ente del Capricho che ha manifestato la propria disponibilità a fornire uno spazio idoneo all’attivazione del predetto sportello con la formula del comodato d’uso a titolo gratuito. L’evoluzione degli eventi sarà seguita con particolare attenzione, considerata l’importanza che riveste la presenza di uno sportello bancomat a Casamicciola, la cui imprescindibilità è stata rimarcata in maniera chiara e netta anche nella comunicazione trasmessa all’istituto bancario.

La vicenda è originata dall’incontro dello scorso 5 maggio tra il Comune e la Banca, durante il quale quest’ultima ha espresso le motivazioni che hanno portato alla decisione di chiudere la filiale di Casamicciola. La rete di filiali del Banco di Napoli è infatti da tempo oggetto di piani di riorganizzazione che portano inevitabilmente a razionalizzare l’assetto territoriale. L’istituto bancario, per mitigare i disagi e cercare almeno in parte di venire incontro alle esigenze e alle preoccupazioni manifestate dal Comune, aveva spiegato che i servizi bancari tradizionali possono essere fruiti grazie a strumenti come “Banca 5”, la cosiddetta banca di prossimità grazie alla convenzione con un’importante rete di tabaccherie presso cui si possono eseguire operazioni di prelevamento e pagamento, oltre alla filiale online e alla consulenza a distanza su appuntamento e a domicilio del cliente. Insomma, le sedi fisiche saranno sempre meno, ma il Comune di Casamicciola sta cercando concretamente di ottenere la permanenza del bancomat, strumento spesso essenziale all’approssimarsi della stagione turistica.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x