Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Corrono vaccini e contagio: chiuso il plesso Aurora a Forio

Per la positività accertata di un docente in 90 tra alunni, collaboratori e docenti dovranno rimanere in isolamento fino al 26 aprile. Nei due hub oggi si chiudono le somministrazioni agli over 70

Mancano dati precisi e specifici, ma l’impressione è che il virus abbia ripreso a correre. Dopo i 24 tamponi positivi emersi dal bollettino dell’Unità di Crisi della Protezione Civile nella giornata di venerdì, anche ieri il saldo non è stato dei più rassicuranti. Il numero stavolta è di 16, in sensibile diminuzione (è anche vero che tra questi, lo ripetiamo, potrebbero trovarsi i test di soggetti già precedentemente contagiati così come manca sempre l’elenco dei guariti): 10 risultano residenti a Ischia e 6 a Forio, insomma il numero è distribuito soltanto in due dei sei Comuni isolani e chissà se si tratta soltanto di una casualità.

Nel frattempo all’ombra del Torrrione (così come nella vicina Procida, tra l’altro, come vi abbiamo documentato nei giorni scorsi) non c’è pace per il mondo scolastico. Per disposizione della ASL Napoli 2 Nord, infatti, l’intero plesso scolastico Aurora di Forio è stato messo in quarantena, per la positività accertata di un docente. Il provvedimento riguarda 90 circa tra alunni, docenti e collaboratori scolastici della scuola dell’infanzia del comune turrito che dovranno restare in isolamento sino al 26 aprile; le attività didattiche, naturalmente, proseguiranno in regime di didattica a distanza. Non va dimenticato che Forio sotto questo aspetto è particolarmente flagellata perché attualmente sono parimenti in isolamento anche 3 classi dellai della scuola primaria Balsofiore a seguito del contagio da coronavirus che ha colpito alcuni genitori. Ma per fortuna arrivano anche buone notizie sul fronte dei vaccini: negli hub vaccinali dovrebbero chiudersi oggi (con un ritardo davvero irrisorio rispetto alle ottimistiche previsioni dei giorni scorsi) le somministrazioni agli over 70, e già domani potrebbe arrivare la chiamata per gli over 60. Insomma, si corre veloce. E con l’aria che tira, basta e avanza per sorridere.

Foto Franco Trani

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x