SPORT

DILETTANTI Sibilia: «Sarà quasi impossibile riprendere i campionati»

Purtroppo sembra arrivata la preannunciata parola fine alla ripresa dei campionati dilettantistici, dalla Serie D alla Terza Categoria. In un’intervista rilasciata al quotidiano L’Unione Sarda, il presidente della LND Cosimo Sibilia si è detto molto pessimista sulla possibilità di concludere la stagione e la sensazione è che la chiusura definitiva e ufficiale sia imminente.

«Ho sempre detto che c’era la speranza di concludere i campionati, senza nascondere le difficoltà. Il tempo sta passando inesorabilmente e credo sia quasi impossibile riprendere per i dilettanti – ha detto Sibilia ai colleghi sardi -. La Lnd farà la sua parte, l’attenzione ai territori è sempre massima. Mi auguro che non ci siano una valanga di ricorsi, gli stessi che ci chiedevano di concludere la stagione ora minacciano azioni nei tribunali e propongono alchimie strane per la conclusione della stagione o per la ripartenza». Riguardo alla crisi del settore e all’arrivo di fondi per 400 milioni per il settore Sibilia è apparso speranzoso. “Visti i nostri numeri importanti penso che sia destinata una buona fetta a noi”. Alcune società, nel frattempo, sono pronte a passare alle vie legali. E i fondi di 400 milioni di euro messi a disposizione dal Governo andranno probabilmente in larga parte proprio al mondo del calcio dilettante. Si attende un prossimo Consiglio Federale a cui parlare della questione.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close