CRONACAPRIMO PIANO

EDUSCOPIO, IL “TELESE” TRA I MIGLIORI ISTITUTI DELLA REGIONE CAMPANIA

Eduscopio, il portale nato nel 2014 che si propone di aiutare gli alunni e le loro famiglie nella scelta del percorso di studi dopo la terza media, ha collocato l’Istituto Professionale “Vincenzo Telese” di Ischia al secondo posto tra tutti gli istituti scolastici della regione Campania per coerenza fra diploma e occupazione e all’ottavo posto per l’indice di occupabilità. Un risultato straordinario che ripaga l’incessante impegno di insegnanti e collaboratori scolastici della scuola diretta dal Preside Mario Sironi che ai nostri microfoni esprime tutta la sua soddisfazione per il prestigioso risultato raggiunto. “Abbiamo conseguito un ottimo risultato a dimostrazione di come l’istruzione professionale, che viene ancora considerata un’istruzione di secondo grado, risulti efficace permettendo ai nostri ragazzi di costruirsi un futuro. E risulta efficace soprattutto quando c’è corrispondenza tra l’istruzione, la formazione, il territorio   ed il tessuto socio-economico. Ma l’altro dato significativo è che abbiamo una percentuale di ragazzi che continuano gli studi sia nel settore terziario, attraverso l’ITS sia attraverso l’Università, significativo per un istituto professionale”. 

Gli studenti del Telese preparano le pesche flambé

Da sempre l’istituto “Telese” di Ischia si caratterizza per la moltitudine di attività che quotidianamente si svolgono al suo interno dove, ad esempio, proprio in questi giorni i ragazzi di cucina, sala e bar sono impegnati a realizzare e servire la colazione agli alunni delle scuole medie in visita presso la loro scuola. Si tratta di una colazione ricca e genuina come ci spiega il Prof. De Simone. ”I prodotti che serviamo ai ragazzi – afferma De Simone – consistono in torte e crostate di frutta, torte capresi e biscottini particolari. E poi offriamo anche succhi di frutta abbinati alla produzione di pastecceria”. Un altro straordinario primato che detiene il “Telese” è quello di essere un Istituto professionale dall’altissimo tasso di inclusione di ragazzi con difficoltà. “Questo – ci dice Sironi – è un po’ un nostro piccolo vanto. Riusciamo a far sì che tanti ragazzi e ragazze che hanno delle difficoltà, riescono comunque attraverso un percorso di istruzione e formazione che si fa presso la nostra scuola, a trovare successivamente una più che dignitosa nel mondo del lavoro”. 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex