Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

“Fantasia” ischitana: apre l’ennesimo supermercato?

Il grosso stabile ubicato in via Mirabella ha quasi ultimato i suoi lavori di ristrutturazione. E indiscrezioni decisamente fondate indicano la possibile apertura di una nuova attività commerciale

DI GIOSUE’ ROSACROCE

Per adesso sarà pure soltanto una mera indiscrezione, ma non c’è dubbio sul fatto che sia decisamente fondata. Anzi, qualcuno la notizia la dà addirittura per certo e questo naturalmente non può non prestarsi ad una serie di riflessioni sul “sovraffollamento” sul territorio isolano di una determinata tipologia di esercizio commerciale. Ma andiamo con ordine. Ricordate quell’accumulo di detriti, dietro il bar Violetta, che per decenni ha fatto ombra al panorama del castello Aragonese? A breve diventerà un supermercato. Un altro, proprio nel centro del comune d’Ischia. Lo stabile in questione, come i lettori più attenti ricorderanno, è in ristrutturazione da anni. Finalmente, sembrerebbe che i lavori stanno per finire. I circa 400 metri quadrati ospiteranno a piano terra il supermercato, mentre nei piani alti appartamenti. Insomma, tutto studiato nei minimi dettagli ma come dicevamo certo non mancano le perplessità.

In primo luogo va sottolineato come la zona non appare certo delle migliori per avviare un’attività di quel genere. Basti pensare al traffico veicolare che si forma tutti i giorni, la maggior parte cittadini che si recano all’ex clinica S.Giovan Giuseppe per avviare pratiche sanitarie. Il parcheggio non riesce a contenere tutte le auto, figuriamoci l’afflusso per chi andrebbe eventualmente a fare la spesa. Poi tutte le mattine c’è lo stazionamento dei camion di Ischia servizi che per un’ora occuperà lo spazio adiacente alla struttura, con il via vai di persone con la busta in mano. A meno che non si decida di spostare la centralina altrove, ma questo è un altro discorso. Logica vorrebbe che è un progetto sul quale quantomeno è lecito porsi alcuni interrogativi e non soltanto perché metterebbe a rischio quelle poche piccole attività rimaste in zona, che potrebbero ricevere il colpo di grazia dall’apertura di un nuovo supermercato. Ma anche perché di supermercati nel giro di meno di un chilometro ce ne sono già diversi. Ma evidentemente la fantasia nostrana ultimamente proprio non riesce ad andare oltre iniziative del genere.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Rossy

“ISCHIA” paravis e gioventù? No, “ISCHIA” paravis e SUPERMERCATI.

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x