Statistiche
CRONACA

IL CASO Cancellato per sempre il murale di Tony Gallo a Forio

Rimosso sul muro di cinta sito all’ingresso del Comune di Forio di Ischia, il grandioso murale realizzato ad aprile 2018 da Tony Gallo, street artist padovano di fama internazionale, dipinto in occasione del festival ARTECO Ambiente & Inquinamento. Kermesse curata e organizzata da Ischia Street Art con il contributo economico dell’attuale amministrazione comunale, la stessa che ha deciso le sorti della sua rimozione, in vista della visita del Prefetto di Napoli.

Una “scelta” amministrativa oltremodo retrograda in un momento storico in cui un’opera d’arte urbana di tale calibro dovrebbe piuttosto essere preservata e promossa, in termini di valorizzazione e conservazione del patrimonio artistico-culturale, in quanto valore aggiunto apportato non solo alla comunità isolana, quanto all’intera umanità.

Il murale “ischitano” di Tony Gallo, artista tra i più talentuosi e celebri della scena contemporanea, attivo e ricercato nei più noti festival di settore, un murale fortemente espressivo nella sua capacità comunicativa e decisamente attuale nel suo porsi come opera d’arte urbana che diventa attrattiva turistica per gli amanti del genere, è da oggi per sempre scomparso dalla memoria storica collettiva. Una perdita unica per il mondo dell’urban art.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x