CRONACAPRIMO PIANO

Il giallo di Barano

Una donna si ferisce alle gambe dopo un volo dal tetto di casa, per fortuna senza gravi conseguenze. Alle spalle ci sarebbe la scoperta di una relazione extraconiugale intrattenuta dal marito con una 20enne. L’attività dei familiari di quest’ultima finisce oggetto di un atto di vandalismo. E così nasce un intreccio davvero particolare

DI GIOSUE’ ROSACROCE

E’ una di quella vicenda decisamente a tinte fosche, che partono da quello che è stato un drammatico incidente (che secondo qualcuno potrebbe assumere la parvenza di un tentato suicidio) ma che dietro nasconderebbe ben altri risvolti, che avrebbero attinenza anche con un fatto di cronaca che si è verificato nei giorni scorsi a Barano e che è stato attenzionato anche dalle cronache locali. I fatti di cui ci apprestiamo a raccontare traggono origine dal ricovero presso l’ospedale di una donna originaria proprio di Barano, che è stata accompagnata al Rizzoli dopo essere rimasta vittima di una caduta dal tetto della propria abitazione, una caduta che pare non sarebbe stata accidentale ma voluta dalla stessa. Per fortuna nonostante qualche problema alle gambe la donna non è in pericolo di vita e tutto si è risolto per il meglio nel senso che quantomeno non ci troviamo a dover raccontare di un fatto con un epilogo tragico.

Ma che cosa ha indotto la protagonista di un simile gesto a correre il rischio di mettere a repentaglio la propria incolumità? E’ proprio nel porsi questo interrogativo che si mescolano gossip e presunti coinvolgimenti (peraltro tutti da provare, e lo diciamo a scanso di equivoci) in episodi di cronaca. Il marito della signora finita in ospedale, secondo quanto si vocifera, aveva una relazione con una ragazzina, molto più giovane di lui, di appena 20 anni (l’uomo ha superato i 50). Una tresca che è andata avanti non è dato sapere per quanto tempo, fino a quando però la moglie – pare attraverso il solito telefono cellulare – si è accorto della relazione extraconiugale del coniuge. Inutile in questa sede soffermarsi su quelle che sono state le reazioni, fatto sta che la donna ferita nell’orgoglio non soltanto ha manifestato il suo “disappunto” al marito, ma avrebbe fatto lo stesso anche con la giovane amante di lui. La quale, vistasi scoperta, avrebbe a quel punto ammesso le proprie responsabilità chiedendo anche scusa. Le cronache locali raccontano anche che la giovane avrebbe temporaneamente lasciato l’isola cercando ricovero al di là del mare evidentemente per non alimentare troppo il cosiddetto chiacchiericcio di paese.

Non finisce qui, però, perché un’attività di famiglia della ragazzina protagonista della relazione extraconiugale è stata al centro di un fatto di cronaca a cavallo tra la fine dell’anno vecchio e l’inizio del nuovo. Nulla di preoccupante, per fortuna, ma è chiaro che considerando quello che è successo “dietro le quinte” in molti pensano che dietro all’episodio in questione possa nascondersi la matrice del risentimento e della vendetta. Per carità, queste sono solo supposizioni anche se è chiaro che dalle parti del Comune collinare in molti credono sia difficile poter credere a una incredibile coincidenza. Ma a questo interrogativo, eventualmente, potranno dare risposta soltanto le forze dell’ordine, sempre che strumenti come eventuali videocamere di sorveglianza possano mettere gli investigatori sulla pista giusta. Nel frattempo, per gli amanti della cabala, giocarsi un terno al lotto è davvero il minimo sindacale. Hai visto mai che la dea bendata ci metta lo zampino…

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex