LE OPINIONI

IL PUNTO Quello che adesso deve fare il Pd

11 / 100

Il Pd, il partito del socialismo di Rosselli. Il Pd deve assumere come sottotitolo la denominazione del gruppo cui aderisce al parlamento europeo:alleanza dei progressisti e “socialisti” europei -. La prima decisione è la rivalutazione in sede storica e politica del “socialismo italiano” nelle sue luci e nelle sue ombre come ogni storia vivente. Il socialismo italiano nel simbolo della falce, martello, libro e sole nascente, univa il movimento operaio ed i lavoratori del braccio e della mente “alleando” alla classe operaia I ceti medi e “progressisti”.

La teoria politica del “socialismo liberale” di Carlo Rosselli é posta alla base ineliminabile della sua esistenza nell’assoluto riconoscimento dei valori di libertà e giustizia consacrati nella costituzione della repubblica nata dalla resistenza al fascino ed al nazismo. Pone la festività laica del 25 aprile al primo posto della ritrovata unità nazionale indivisibile e unità del popolo italiano poiché essa segna la riconquista della libertà e della democrazia politica prima ancora della scelta della forma di stato di repubblica o monarchia. Il 25 aprile è più forte ed emblematica del 2 giugno. Questo è un preambolo indispensabile per la sinistra italiana del 21simo secolo. Poi il ritorno vigoroso alla politica di programmazione economica per la piena occupazione, il sistema delle autonomie locali, ed il sostegno al mezzogiorno per la piena unità economica e sociale della repubblica nel contesto dell’Europa unita come autentica federazione di democrazie

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex