CRONACAPRIMO PIANO

Ischia e l’embargo al nord, ecco su Canale 5 le scuse di Teresa

“I miei toni sono stati eccessivi, è giuso chiedere scusa”. Così Teresa, ospite di Barbara D’Urso, si è scusata con i turisti provenienti dal Nord Italia profondamente offesi dai precedenti video pubblicati sul web quando la scorsa settimana i turisti lombardi sbarcarono sull’isola di Ischia. Un gesto finalmente distensivo dopo giorni di polemiche.

Articoli Correlati

25 Commenti

  1. La D’urso tanto che ha fatto è riusciuta nel far dire a Teresa scusa. Io non l’avrei mai fatto. È la D’urso che dovrebbe chiedere scusa per la sua stupidissima trasmissione.

  2. Non si è proprio scusa nonostant e la signora D’Urso continuasse a chiederglielo. ha chiesto scusa per i toni ma non per quello che ha detto. vergogna

    1. Ma vi siete mai vergognati di cartelli come VIETATO L’INGRESSO AU CANI E AI NAPOLETANI? Vi siete mai scusati??? ..eppure noi non avevamo nessun virus

  3. Deve comunque essere denunciata per interruzione di pubblico servizio. Non è tollerabile che una quequera del genere blocchi lo sbarco a Ischia.

  4. Sicuramente quest’estate la signora Teresa verrà sicuramente ringraziata da tutti gli albergatori di Ischia , credo ci saranno tante disdette compresa la mia che abito in Liguria. Mi è sfuggita una cosa. La signora è italiana?

    1. Cosa significa la signora e italiana??? Cosa vuoi insinuare?? Sono anni che voi del nord ci offendete noi ci passiamo sopra, sono anni che fare del razzismo noi ci passiamo sopra..
      Proprio 2 settimane fa i vostri paesani bresciani ci hannk chiamato Napoli corona virus, voi adesso volete fare la parte offesa, non siate ridicoli, poi la signora Teresa non ha offeso ha solo detto andate via s…

  5. Dico basta a tutte ste polemiche bisogna stare tutti uniti ,la signora avuto paura .poi a noi NAPOLETANI tutte le settimane ci offendono vedi tifosi del Brescia ci hanno chiamato corona virus poi hanno chiesto scusa e per noi é finita lì . perciò non alimentiamo sta cosa.BASTAAAAA.

  6. Un esempio di stupidita’ allo stato puro. Non si possono e non si devono dire idiozie del genere , che presuppongono solo frustrazione, in TV.

  7. Genialata mediatica utile a BARBARELLA nazionale ed alla sig.ra Teresa per ottenere un po di visibilita’….un modo come un altro per rimediare l ‘ennesima figuraccia senza CHIEDERE SCUSA sopratutto alla NOSTRA COMUNITA

    1. Ennesima figuraccia? Voi ne fate una a settimana ..ad ogni incontro calcistico..ogni volta che manifestate il vostro razzismo…leggi ignoranza

  8. Troppe polemiche, chi dice si chi dice no. La salute prima di tutto. Siamo bombardati da mille informazioni, non sappiamo più chi ascoltare anche perchè il miglior esperto non sa nemmeno lui cosa dire. Lasciamo passare un po di tempo e anche loro se ne laveranno le mani.

  9. Che dei cittadini abbiano avuto paura del contagio, ci può pure stare ma è inammissibile che i sindaci dell’isola d”Ischia abbiamo permesso la chiusura del porto al punto da far intervenire il prefetto. Questa è pura ignoranza. Loro dovrebbero chiedere scusa. Quest’estate andiamo tutti a mangiare dal sindaco Ferrandino.

  10. Frequento Ischia da 10 anni, ogni mese di Gennaio soggiorno al Grand Hotel Re Ferdinando per due settimane con un centinaio di amici EMILIANI e LOMBARDI, non sono indignato con quella signora, l’ignoranza è una brutta compagna, sono invece stupito per non dire altro sul silenzio delle autorità locali, mi riferisco a quelle che hanno deliberato l’applicazione della tassa di soggiorno dal mese di Gennaio senza dare un minimo di servizio pulizia strade, in particolare mi riferisco agli escrementi di cani sui marciapiedi. –
    Nel mese di Settembre 1973, mi trovavo nella provincia di Cremona per lavoro, fui vaccinato a seguito dell’epidemia di COLERA iniziata in Campania e propagarsi in tutta Italia

    1. E mi pare che ancora ne parliate e vi riempiate la bocca con il colera si 40 anni fa..aveva tutto il diritto.. la signora Teresa sì è sola attenuta ai regolamenti.. se fosse stato il contrario avreste alzato i muri

  11. Buona sera, sinceramente ho considerato esagerato lo sfogo della sig.ra di Ischia dovuto certamente più che al passare per razzista ma alla paura di essere contagiata. Detto questo considero scandaloso e da volta stomaco l’uscita del consigliere di Pavia contro i meridionali, mi domando: ma chi l’avrà votato un essere del genere? Io sono di Pozzuoli amo il mio paese, amo la gente del Nord come quella del Sud, ho amici al Nord come al Sud. I problemi come stanno al sud stanno al centro ex anche al nord, la delinquenza e le persone perbene stanno al sud come al centro ed al nord. Il coronavirus come ogni altra malattia e come la morte non fanno distinzioni, quando decidono di agire lo fanno e basta non ti chiedono prima di esibire un documento per conoscere la provenienza. Non dimentichiamo mai che un grande uomo del sud ha scritto la famosa LIVELLA famosa in tutto il mondo, specchio della vita e della morte. Che Dio ci assista in questa brutta avventura.

  12. Complimenti a tutti i miei carissimi compaesani, vedo che continuate a sostenere la linea dura delle discriminazioni. Evviva l’ignoranza, poi non vi lamentate degli alberghi che chiudono e negozi in fallimento. Tappatevi la bocca, ‘gnurant

  13. Io aspetto le scuse della sig Dalla chiesa.
    Dicendo :” …rcordiamocelo questa estate”.
    Ha ulteriormente dimostrato il suo atteggiamento interiore di donna superiore.Da padrona per intenderci.
    Quasi ricattatorio.
    Ci voleva punire come fa chi la fa da padrona e non sente o comprende nessuna obiezione da parte della servitu.
    Spero che con il suo atteggiamento da tutto dovuto non non si rechi solo lei a Ischia.
    Anche se comunque , per esperienza, l isola e’ e rimarra un oasi si calore e accoglienza per tutti…anche per quelle come lei.

  14. Voi Ischitani avete tutte le ragioni a rrspingere le persone del nord.visto anche l’ospedale che vi ritrovate,ma gli indesiderati dovete femarli al Beverello,anziché farli sbarcare a Ischia e insultate.Pensateci.si può fare

  15. La signora Teresa non doveva e non deve scuse a nessuno. Le sue preoccupazioni come, tra l’altro, quella dei sindaci si sono rivelate fondate e, guarda caso, il primo ricovero per sospetto contagio da coronavirus, risultato positivo al tampone, è un turista bresciano sbarcato il 23 febbraio scorso. Dio solo sa quante offese ci sarebbero piovute addosso da parte dei bresciani e del settentrione tutto. Oggi saranno soddisfatti la signora D’Urso, la signora Dalla Chiesa, il governatore Zaia e quell’imbecille del consigliere comunale di Brescia, di cui non ricordo nemmeno il cognome, a costoro offrirei una settimana di vacanza gratuita da trascorrere da subito sull’isola dei “ Razzisti.” “The mother of idiots is always pregnant.”

  16. Io non vado in vacanza all’estero nei paesi in via di sviluppo per non sentirmi odiato da chi mi circonda, che mi sorride solo perché porto soldi. Non pensavo fosse così anche in Italia, con gente che cova odio che in questa occasione, catalizzatore il virus, è uscito fuori. Pazienza. Spagna e Portogallo. Speriamo bene

    1. Paura non odio
      L odio lo manifestate voi continuamente sugli stadi ..ci avete fondato un partito politico sull odio..un po’ di consapevolezza..
      Ah proposito..ma cos’è che vi rode tanto?

  17. Buongiorno signore e signori
    Offriamo prestiti che vanno da 1000,00 € a 1000 000,00 € e oltre. Il tasso di interesse è del 2%.
    Se sei interessato, ti preghiamo di contattarci per maggiori dettagli. Durata del credito: massimo 24 ore
    NB: Grazie per aver preso questa offerta molto sul serio perché non la troverai seria da nessun’altra parte.

    E-mail: Monicapelagetti33@gmail.com

    Cordiali saluti

    1. La grande donna e mamma dr.ssa Teresa Jolanda Baldino, mia figlia, nell’intervista televisiva rilasciata, si scusò per i toni, “ma non per le MOTIVAZIONI della giusta protesta” di domenica 23 febbraio sul porto d’Ischia. Pertanto il flash del servizio giornalistico di Ferrandino sul Golfo è volutamente parziale, incompleto, evidentemente al servizio della proprietà del giornale. E ciò nonostante la richiesta di rettifica rivolta a suo tempo sia a lui che all’ad del giornale Ottorino Mattera. Non si fa così. In seguito il dilagante contagio del “coronavirus” anche a Ischia ha notoriamente DATO RAGIONE a mia figlia e alle sue prevedibili preoccupazioni di mamma solitaria indignata. E per gli insulti nessuno ha, coraggiosamente, chiesto scusa. Dio vede e provvede. Prof. Pasquale Baldino

  18. Ora siamo a 50 contagiati di Covid 19 la signora Teresa aveva ragione di aver paura per questo mostrò che si chiama conora virus.Magari ha sbagliato nei toni e andata molto di pancia come dico io.E non essendo molto diplomatica si fatta prendere la mano ma da quello che ora sta sucessendo qui di contaggi ogni giorni e pure siamo chiusi in casa quasi da due mesi aveva ragione .

Rispondi

Back to top button
Close